Regionali, Manes Bernardini con Berlusconi: "Siamo e restiamo civici"

E andato anche ad Arcore, ma non si parla di entrare in Forza Italia, bensì in un cantiere civico

"Siamo sempre stati aperti ad ogni ipotesi di collaborazione per il bene comune, senza alcun timore reverenziale, forti delle nostre idee e del nostro progetto di città, che si rinnova continuamente". Così Manes Bernardini di "Insieme Bologna" che ha scelto di appoggiare il progetto civico della capogruppo di Forza Italia al Senato, la bolognese Anna Maria Bernini. Lo annuncia su Facebook, ma specifica "Siamo e restiamo civici. Questa è la nostra forza e natura". 

Dopo la sua militanza nella Lega, Bernardini sposò la lista civica "Insieme Bologna" che, come scrive nel post "dialoga e collabora con tutti, partendo dai problemi reali e cercando soluzioni di buon senso nell'interesse della comunità bolognese" quindi non si parla di entrare in Forza Italia, ma in un cantiere civico. Comunque Bernardini è andato ad Arcore, dove ha incontrato Silvio Berlusconi

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Elezioni regionali Emilia-Romagna: come si vota 

Bernardini specifica che sono "disponibili a valutare ogni tentativo in tal senso, nel rispetto dei ruoli e delle competenze, ma, soprattutto nel rispetto delle battaglie storiche che hanno da sempre contraddistinto la nostra attività sul territorio - poichè - non siamo un partito, nel senso tradizionale del termine, ma rappresentiamo una idea di città che continueremo a sviluppare guardando con interesse a chiunque sposi le nostre battaglie e le nostre proposte programmatiche. Dal Passante di mezzo, al Tram, fino ai temi del sociale e dell'abbandono, passando per la sicurezza e lotta al degrado, siamo sempre stati pronti a confrontarci con chiunque si riconosca in queste rivendicazioni. Questa è la mission di Insieme Bologna. Insieme Bologna si candida, cosi, ad essere il motore di quel “Cantiere Civico” che finalmente apre le porte alla città di Bologna, per continuare ad essere una voce di riferimento per tutti i cittadini abbandonati da questa amministrazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bufera social, Cremonini sulla colf: "L'ho chiamata Emilia, se pago posso cambiare il nome"

  • Covid, focolaio magazzino Bartolini. Ausl: "200 sotto sorveglianza, 64 positivi e 2 ricoveri"

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Nuova ordinanza di Bonaccini: posti a sedere su bus e treni occupati al 100%

  • Coronavirus Emilia-Romagna, il bollettino del 25 giugno: picco contagi per Bologna

  • Positivi due lavoratori di una pizzeria a Casalecchio, la scoperta dopo una rissa: tamponi a tappeto e controlli

Torna su
BolognaToday è in caricamento