menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni, siti web Regione: 2 milioni di pagine viste e oltre 350 mila visitatori

I numeri premiano le applicazioni dedicate allo spoglio

Sono oltre due milioni (2.049.413) le pagine visitate e 355.147 i visitatori unici. Ecco i numeri del servizio statistico regionale registrati nell’intervallo da domenica alle 18 di ieri 28 gennaio per i due portali dell’Assemblea legislativa dedicati alle elezioni.

Come rende noto la Regione, i siti, www.assemblea.emr.it e www.cronacabianca.eu, sono stati proposti anche su mega schermi durante la notte elettorale nella sala stampa allestita in Assemblea a Bologna con 180 giornalisti accreditati, anche di testate straniere.

Il sito istituzionale www.assemblea.emr.it, con presidenti e riepilogo regionale e per circoscrizione delle liste su dati del Viminale, ha avuto 269.603 visitatori unici e 1.473.565 pagine viste. Il portale giornalistico www.cronacabianca.eu, dedicato al voto di preferenza dei candidati consiglieri dettagliato al singolo comune (con una pagina con foto per ognuna delle 735 persone in gara per 50 seggi) è stato cliccato da 85.544 persone (ip unici) con 575.848 pagine viste. La durata media delle visite, su entrambi i siti, è stata di circa 7 minuti.

Le applicazioni e le grafiche ospitate sui due portali, ottimizzate per smartphone, sono state realizzate interamente da personale regionale: informatici, grafici ed esperti di statistica. Un lavoro che oltre a tenere informati candidati e cittadini ha poi permesso all’ufficio stampa di anticipare di parecchie ore rispetto al consueto la composizione della nuova Assemblea regionale, compresi i nomi dei 50 eletti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Salute

Più sedentari causa smartworking e Dad. La personal trainer "L'esercizio fisico è un 'farmaco', può previene malattie croniche"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento