Al via la seconda giornata dell'evento PD: arriva Sassoli, presidente del Parlamento europeo

Attesa anche Ilaria Cucchi. La giornata si chiuderà presso lo spazio Dumbo con la cena di sottoscrizione che apre la campagna elettorale per le regionali

Foto Nicola Zingaretti

Seconda giornata di 'Tutta un'altra storia. Gli Anni 20 del 2000', la tre giorni organizzata dal Partito Democratico a Bologna. I lavori sono iniziati a Palazzo Re Enzo alle 9.15 con l'intervento di Fabrizio Barca con un intervento sugli Anni 20, l'Italia giusta e solidale.

Nicola Zingaretti non crede che il voto alle regionali in Emilia Romagna sara' condizionato piu' di tanto dal quadro nazionale. Intervistato da Skytg24 sottolinea che "il voto in Emilia-Romagna peserà innanzitutto per i cittadini dell'Emilia Romagna, che lo hanno capito e si stanno mobilitando. Quella è l'anima delle regionali: chi governa bene il territorio. Gli emiliano-romagnoli non vogliono sentirsi usati". A Salvini che chiede la caduta del governo in caso di sconfitta del candidato Pd, Zingaretti risponde che proprio "questa affermazione è la conferma che a Salvini dell'Emilia Romagna non interessa nulla. Utilizza le persone per interessi di partito".

Per il secondo giorno consecutivo l'appuntamento del Partito democratico a Bologna fa registrare il tutto esaurito. Complessivamente alle ore 10.30 la partecipazione ha raggiunto le 3.000 adesioni. La sala e gli spazi disponibili sono stati riempiti fin dall'apertura dei lavori. Ringraziamo Bologna e tutti coloro che dal resto d'Italia hanno dato ancora una volta il loro contributo per la partecipazione a quello che per il Pd e' un evento di ascolto e apertura a tutte le forze sociali, imprenditoriali, sindacali, associative che come noi hanno a cuore il futuro del Paese". Lo scrive in una nota Stefano Vaccari della segreteria nazionale Pd. 

Alle 10 avranno inizio i sei laboratori tematici: Gli anni 20 in rete: conoscenza, comunicazione, saperi (Palazzo Gnudi, Via Riva di Reno, 77); Gli Anni 20 per vincere il declino: lavoro, scuola, cultura (Salone del Podesta'); Gli anni 20 per un nuovo modello di sviluppo e un pianeta sostenibile: dalle citta' al mondo (Sala Re Enzo); Gli anni 20 per uno Stato rifondato e un'economia giusta (Sala degli Atti); Gli anni 20 dei diritti, delle famiglie, delle scelte di vita, della salute (Circolo Passepartout, via Galliera, 25); Gli anni 20 per una terra senza guerre: solidarietà, migrazioni, integrazione (Sala del Quadrante).

Alle 15 riprenderà la plenaria con gli interventi di David Sassoli, presidente del Parlamento europeo sugli anni 20 di una nuova Europa. A seguire l'intervento di Imen Jane sugli anni 20 della mia generazione. La sessione pomeridiana vedrà poi una serie di interventi tra i quali Carmelo Barbagallo, Elena Cattaneo, Ilaria Cucchi, Anna Maria Furlan, Maurizio Landini, Gad Lerner, Francesco Occhetta, Federico Pizzarotti, Romano Prodi (con un contributo video), Beppe Sala, Chiara Saraceno, Massimiliano Tarantino e Andrea Orlando.

Regionali, cena PD con Zingaretti tutto esaurito

La serata di oggi si chiuderà alle 20 presso lo spazio Dumbo (Via Camillo Casarini, 19) con la cena di sottoscrizione che apre la campagna elettorale per le regionali del prossimo gennaio in Emilia Romagna. Nel corso della cena Giovanni Floris dialogherà con Nicola Zingaretti, segretario nazionale del Pd e Stefano Bonaccini, governatore dell'Emilia Romagna e candidato alle prossime regionali. (dire) 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

  • Perturbazione meteo, previsione nevicate: Autostrade mette in guardia

  • Neve in arrivo, non solo in Appennino: "Fiocchi anche in collina e possibili sorprese in pianura"

Torna su
BolognaToday è in caricamento