Regionali, l'ultimo sondaggio: testa a testa Bonaccini-Borgonzoni

Il presidente uscente in testa nella preferenza personale, ma i voti di coalizione tra le liste premiano il centrodestra

L'ultimo sondaggio, o comunque uno degli ultimi, prima dello stop Agcom sulla diffusione pubblica delle rilevazioni, fornito da Swg le La7, vede una situazione cambiata di poco nella corsa alle regionali per l'Emilia-Romagna del prossimo 26 gennaio. Il distacco tra i due maggiori candidati è di soli due punti percentuali.

Stefano Bonaccini è avanti, con una forbice di preferenze degli intervistati proiettata tra il 45 e il 49 per cento. Lucia Borgonzoni, candidata della Lega, è indietro, ma solo di un paio di punti, e data tra il 43 e il 47 per cento.

A livello di coalizione però, cioè i voti attribuibili alle singole liste, la rilevazione demoscopica ribalta i pronostici. E' il centrodestra a essere in testa, con una forbice tra il 43 e il 49 per cento delle preferenze, mentre le forze coalizzate attorno al centrosinistra vedono, cifre tre il 42,5 e il 46,5 per cento.

Oggi è anche giornata di impegni elettorali. A imola questa mattina Matteo Salvini, mentre Prodi nel pomerigggio sarà ai Portici di via Indipendenza. Berlusconi non verrà sotto le Torri, ma sarà ascoltato in videoconferenza all'Hotel Savoia Regency alle 17.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lizzano, trovato in un bosco lungo fiume: morto snowboardista 59enne

  • Musica a tutto volume nel condominio, i carabinieri gli staccano la luce

  • Perdita d'acqua in via Indipendenza, negozi allagati e disagi al traffico | VIDEO - FOTO

  • Diodato canta a sorpresa "Fai rumore" sotto i portici di via Oberdan

  • Via de Carolis: esalazioni sulle scale, palazzina evacuata e dieci intossicati

  • Incidente a Castenaso: scoppia una gomma, schianto frontale e due feriti

Torna su
BolognaToday è in caricamento