Mercoledì, 28 Luglio 2021
Elezioni comunali provincia di Bologna 2013

Elezioni amministrative: il 26 e 27 maggio al voto Camugnano, Granaglione e Imola

Nuovo sindaco per i tre comuni della provincia bolognese. 14 liste a Imola, 3 liste a Camugnano e una sola lista a Granaglione. Qui tutte le info per il voto

Il 26 e 27 maggio si rieleggerà il nuovo sindaco in 16 comuni dell'Emilia Romagna e tra comuni del bolognese: Camugnano, Granaglio e Imola, quest'ultima con oltre 15.000 abitanti potrebbe accedere al ballottaggio il 9 e 10 giugno. A Imola si potranno dare il voto a due candidati con la doppia preferenza di genere, ovvero di sesso diverso. Il 26 maggio anche il referendum per i fondi alle scuole paritarie.

QUANDO SI VOTA. I seggi sono aperti domenica 26 maggio dalle 8 alle 22 e lunedì 27 maggio dalle 7 alle 15.

COME SI VOTA. A Imola si vota su un'unica scheda azzurro con i nominativi dei candidati sindaco e il simbolo delle liste che lo appoggiano. La scheda reca i nomi e i cognomi dei candidati, scritti entro un apposito rettangolo, al cui fianco sono riportati i contrassegni della lista o delle liste con cui il candidato è collegato. Per essere eltti al primo turno, è necessaria la maggioranza assoluta dei voti, 50% più uno, oppure si andrà il 9 e 10 giugno per il ballottaggio. A Camugnano e Granaglione si vota con una sola scheda per eleggere sia il sindaco che i consiglieri comunali. Il sindaco viene eletto  a maggioranza semplice, in caso di parità tra due candidati si torna alle urne il 9 giugno.

VOTO DISGIUNTO A IMOLA. Per i comuni con oltre 15.000 abitanti, quindi Imola, l'elettore può esprimere due voti sulla stessa scheda: uno per una lista (al quale può aggiungere un voto di preferenza), uno per un candidato presidente o sindaco, ovvero l'elettore vota per una lista e per un candidato sindaco diverso da quello che essa sostiene.

AMMINISTRATIVE IMOLA. Otto candidati di partito e civici e 14 liste ammesse. Centro Sinistra. Appoggiano il sindaco uscente Daniele Manca, oltre alla lista PD, è sostenuto da Sel, Sinistra in Comune, Progetto Comune, Fornace Viva e Psi. Giorgio Laghi, candidato della lista Imola Migliore e da Liberi a Sinistra, nata da ex militanti Sel che non appoggiano il sindaco uscente, darà dura battaglia, proprio da sinistra a Manca. Per lui Moni Ovadia il 13 maggio. Movimento 5 Stelle. Claudio Frati, 47 anni,  che conta, come è probabile, per collezionare un buon numero di voti sull'arrivo a Imola di Beppe Grillo, il 22 maggio. Civici. Insieme si vince candida Andrea Zucchini, classe 1987, ma già Consigliere e Vicepresidente del Consiglio comunale (Gruppo Misto). ministrative Imola: i candidati della Lista "Per Imola"
La lista civica Per Imola, candida Giuseppe Palazzolo; per lui la terza competizione per diventare primo cittadino. Centro Destra. Daniele Marchetti, 27 anni a giugno, candidato Lega Nord che ha deciso di correre da sola come il PDL che schiera Simone Carapia, con una lista a maggioranza femminile, mentre Riccardo Mondini corre per I civici Mondini Unione di Centro-Destra.

AMMINISTRATIVE CAMUGNANO. Centro sinistra. La lista "Centro-sinistra per Camugnano" candida Libero Mancuso, ex magistrato ed ex assessore al Comune di Bologna. Centro destra. Appoggiata dal Pdl, la lista "Per Camugnano" candida a sindaco l'architetto Ermano Lazzari, appoggiato anche da una parte del centro destra. Civici. La lista "Sviluppo e Progresso" candida Alfredo del Moro.

AMMINISTRATIVE GRANAGLIONE. "Insieme per salvare Granaglione", ammessa solo la lista del sindaco uscente Giuseppe Nanni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni amministrative: il 26 e 27 maggio al voto Camugnano, Granaglione e Imola

BolognaToday è in caricamento