rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Elezioni

Elezioni 25 maggio 2014, Europee e Amministrative: informazioni per chi vota a Bologna

Dove, quando, come votare nel bolognese. Dal vademecum per il voto, alle curiosità sui numeri e profili dei candidati in lizza

Doppio appuntamento alle urne nella giornata di domenica 25 maggio (dalle ore 7 alle 23): cittadini al voto per le Elezioni Europee - scheda marrone  (vedi vademecum al voto e consulta tutti i candidati della nostra circoscrizione)  e per le amministrative -  scheda azzurra
Bologna città non va al voto per eleggere il sindaco, ma sono 47 i comuni del bolognese che sceglieranno il nuovo sindaco.

TUTTI I SEGGI A BOLOGNA

QUOTE ROSA. In Emilia Romagna sono 820 i candidati sindaco in lizza per uno dei 255 scranni di primo cittadino: tra questi 202 (ovvero il 25%) sono donne. In ben 49 comuni tutti i candidati sindaco sono uomini, mentre sfide in rosa in 4 comuni dove ambiscono alla carica di primo cittadino solo donne: Pontenure, San Pietro in Cerro, Polesine Parmense e Busana. Mentre per la carica di consigliere (3.150 i posti complessivi), l’esercito dei candidati è di 14.581: di questi 7.147 (40% donne) per i comuni con meno di 15.000 abitanti e 7.434 (41% donne) per i comuni con più di 15.000 abitanti.

NUMERI DALLE AMMINISTRATIVE. Dei 255 comuni al voto, 216 hanno meno di 15.000 abitanti, 39 sono con più di 15.000 abitanti e fra questi 4 capoluoghi di provincia: Reggio-Emilia, Modena, Ferrara e Forlì (solo a Ferrara si ricandida per il secondo mandato il sindaco uscente, mentre a Modena aveva già raggiunto il massimo consentito di due mandati). Si ricandida il sindaco uscente nel 37% dei comuni con più di 15.000 abitanti e nel 47% dei comuni piccoli.
Nei comuni con più di 15 mila abitanti l’elettore si trova a scegliere mediamente tra 5 candidati sindaci e un numero di liste che oscilla fra le 9 e le 10. Per quanto riguarda i 4 comuni capoluogo, a Modena si presentano 15 liste con il 62% di donne in lista, a Reggio Emilia 19 liste con il 55% di donne, a Ferrara 13 liste con il 58% di donne e a Forlì 16 liste con il 59% di donne.
Nei piccoli comuni mediamente si confrontano 3 candidati, ognuno appoggiato da una lista: il 25% dei candidati sindaci in questi comuni sono donne. In 4 comuni della provincia reggiana con meno di 15.000 abitanti i candidati sindaci in lizza, e le relative liste, sono addirittura 6: Cadelbosco di Sopra, Cavriago, Montecchio Emilia e Reggiolo.
In 12 comuni emiliano romagnoli, invece, corsa solitaria per gli aspiranti sindaci: infatti si è presentata una sola lista a Besenzone, San Pietro in Cerro, Travo, Bore, Boretto, Busana, Ramiseto, Lama Mocogno, Mondaino, Montegridolfo, Montescudo, Sant'Agata Feltria. In questo caso il sistema di voto prevede il raggiungimento di un duplice quorum: il numero dei votanti deve essere pari al 50% più uno degli elettori e la lista deve aver riportato un numero di voti validi non inferiore al 50 per cento dei votanti. Qualora non si siano raggiunte tali percentuali, l'elezione è nulla e il comune sarà commissariato.
La legge Legge 7 aprile 2014, n. 56 ha consentito la possibilità del terzo mandato nei comuni con meno di 3.000 abitanti: sono 8 i casi in cui gli elettori potranno scegliere un sindaco che ha già effettuato 2 mandati consecutivi, 7 sono in provincia di Piacenza e uno in provincia di Parma.

COME SI VOTA E DOPPIA PREFERENZA

EUROPEE. Gli elettori eleggono 73 deputati al Parlamento europeo con con sistema proporzionale, su un totale di 751 deputati, rappresentanti degli oltre 500 milioni di persone che vivono nei 28 Stati membri dell'Unione europea. Il territorio italiano è diviso in cinque circoscrizioni: Nord Ovest (Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia); Nord Est (Trentino-Alto Adige, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Emilia-Romagna); Centro (Toscana, Umbria, Marche, Lazio); Sud (Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria); Isole (Sicilia, Sardegna). Ciascuna circoscrizione elegge un numero di deputati proporzionale al numero di abitanti. E' possibile esprimere 3 preferenze.
Per la nostra circoscrizione - Nord Est - sono  le liste depositate.

IL PREFETTO SPIEGA LE OPERAZIONI DI SCRUTINIO

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni 25 maggio 2014, Europee e Amministrative: informazioni per chi vota a Bologna

BolognaToday è in caricamento