Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Comunali, Lepore lancia il suo Passante: "Non serpente di cemento ma simbolo di transizione ecologica" | VIDEO

Il candidato sindaco annuncia di essere al lavoro con un gruppo di esperti per portare sul tavolo un progetto migliorativo: "Energia rinnovabile per 20mila case"

 

Matteo Lepore, uno dei candidati alle primarie del centrosinistra, mette al centro della sua campagna elettorale l'ambiente e un progetto migliorativo del Passante di Bologna. Come annunciato dall'assessore a margine di una conferenza stampa alla Barca, in veste di candidato sindaco è già al lavoro con un gruppo di esperti per far sì che il Passante diventi un simbolo della transizione ecologica dell'Italia, una centrale di generazione di energia rinnovabile.

"Intendo prendermi un impegno rispetto al Passante – afferma Lepore – che credo dovrà essere non soltanto un'opera strategica per la città, ma il simbolo della transizione ecologica del nostro Paese. Il Comune e la Regione Emilia-Romagna sono riusciti a portare gli investimenti sul Passante autostradale, che già esiste, lo ricordo, da 600 milioni di euro che era la proposta economica del 2016 a quasi due miliardi di investimenti sulle opere di mitigazione e compensative per Bologna e gli altri Comuni".

"Io come sindaco – continua – vorrei nel prossimo mandato andare oltre questo, penso che dobbiamo trasformare un serpente di cemento nell'opera simbolo della transizione ecologica del Paese e quindi credo che con la coalizione di centrosinistra dobbiamo aprire una discussione che ci permetta, nel prossimo mandato, di andare oltre i risultati importanti conseguiti in questo".

Lepore parla di barriere fonoassorbenti, ma anche di ulteriori coperture, come pannelli fotovoltaici, che possano rendere il Passante una centrale di generazione di energia rinnovabile.

"Ho costituito su questo un gruppo di esperti, come candidato e non come amministrazione, che in questa idea nuova di Passante sta ad esempio calcolando che, grazie ad interventi sia con il fotovoltaico che con nuove tecnologie disponibili per la generazione di energie rinnovabili, noi potremo alimentare fino a 20.000 case dei bolognesi. Noi dobbiamo pensare un'opera che duri non poco tempo, ma negli anni, e che sia assolutamente coerente con l'idea di una città ecologica e a impatto zero".

Comunali, si mette in moto la "macchina" di Lepore: 6 comitati di quartiere e 90 di zona

Conti-Lepore: la sindaca di San Lazzaro incassa l'appoggio di Lombardo. Pd invoca libertà di voto

Elezioni comunali, nasce la proposta "Qualcosa di sinistra per Bologna"

Comunali, il centrodestra lancia gli Stati Generali: "Prima i temi poi i nomi" | VIDEO

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento