Martedì, 3 Agosto 2021
Elezioni Bologna 2021

Cinque nodi per la città di 'Bologna Proxima', Lepore: "Incontriamoci, arricchiranno il programma"

Il candidato sindaco accoglie le proposte delle 8 associazioni

“Trovo le 100 proposte della campagna Bologna Proxima,  molto interessanti e vorrei confrontarmi con loro al più presto". E' la risposta del candidato sindaco Matteo Lepore alle otto associazione bolognesi che, in vista delle elezioni amministrative,  hanno posto alcune domande alla città e a chi si candida ad amministrarla. Senza distinzioni politiche.

Comunali, otto domande per la città e i candidati: nasce "Bologna Proxima" | VIDEO

"I cinque nodi tematici su cui la campagna vuole stimolare un dialogo in città sono temi fondamentali che credo potranno arricchire molto anche il confronto all’interno della Nuova Fabbrica del Programma, insieme ad altri percorsi che sono nati in questi mesi”.

I temi proposti da Bologna Proxima riguardano una "città aperta e attenta ai diritti di tutte e tutti, che pratichi la creatività e la legalità democratica, la partecipazione e l’empowerment di tutte le fasce di popolazione, dove tutte le soggettività trovino spazio per esprimersi, essere ascoltate e fare la propria parte per stare tutte meglio". 

Lepore ringrazia le associazioni, Libera Bologna, Cassero Lgbti+ Center, Piazza Grande, Arci Bologna, Salvaiciclisti Bologna, Cinnica, Pensare Urbano e Legambiente Bologna "per il lavoro che hanno portato avanti e di cui terrò conto fin da subito”.

Elezioni, Potere al Popolo candida Collot: "Noi in contrapposizione alla Super Bologna di Lepore"

Primarie Bologna. L'eredità delle urne: una risposta, molti interrogativi   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinque nodi per la città di 'Bologna Proxima', Lepore: "Incontriamoci, arricchiranno il programma"

BolognaToday è in caricamento