Elezioni, no alla candidatura di Bosco. Scarano (Lega): "Motivazioni valide per le scelte del partito"|VIDEO

Gli esponenti della Lega non si sbilanciano: "Non facciamo parte dello staff organizzativo"

"Non rinnego nulla, con lui - e con gli altri colleghi - ho condiviso molte battaglie, ma non entro nel merito delle scelte". Così la capogruppo della Lega a Palazzo D'Accursio, Paola Francesca Scarano ha risposto alle domande dei cronisti in merito allo stop alla candidatura del consigliere Umberto Bosco nella lista del Carroccio alle prossime elezioni comunali del 3 e 4 ottobre. 

"Se il mio partito fa delle scelte, non le fa dall'oggi al domani, ma ci sono motivazioni valide, non entro però nel merito - ha detto Scarano a margine di un presidio in via delle Moline - perchè non faccio parte dello staff organizzativo". 

Sulla stessa linea il referente della Lega - Savena, Luca Giuliani: "Queste domande dovete farle a uno dei responsabili". 

E' stato lo stesso Umberto Bosco a rendere nota sui social la sua NON candidatura alle amministrative nelle file della Lega, accettando quindi la proposta di Fratelli d'Italia: "Nessuna ragione mi è stata fornita, i vertici hanno incaricato una figura tecnica di informarmi della decisione presa e non hanno risposto alla mie richieste di spiegazioni".

Elezioni, no alla candidatura. Bosco va in Fratelli d'Italia: "Epurazione fatta e finita"

Si parla di

Video popolari

Elezioni, no alla candidatura di Bosco. Scarano (Lega): "Motivazioni valide per le scelte del partito"|VIDEO

BolognaToday è in caricamento