Elezioni Bologna 2021

Elezioni, i Verdi presentano la loro lista: in testa Davide Celli, c'è anche Otello Ciavatti

Trentasei candidati e candidate rappresentativi della della società bolognese e schierati "Per la vera svolta verde sempre più necessaria a Bologna per farla diventare una città di rango europeo"

Parte in questi giorni la raccolta firme per la presentazione della lista di Europa Verde -Verdi alle elezioni comunali di Bologna. Trentasei candidati e candidate rappresentativi della società bolognese e schierati per la vera svolta verde sempre più necessaria a Bologna per farla diventare una città di rango europeo per qualità della vita, sostenibilità ambientale e politiche di contrasto dell'emergenza climatica. Già definite anche le candidature per i Consigli di Quartiere.

Oltre alla presenza di attivisti Verdi storici, quale garanzia di solide radici culturali, la lista per il Consiglio Comunale vede la presenza di nuove energie e competenze provenienti dai mondi della ricerca, dell’Università, delle professioni, dell’economia verde, dell’agroecologia, dell'impegno sociale per gli ultimi, della salute e della sanità pubblica, della cultura, della scuola, dei comitati cittadini per rendere più vivibile la città, dei diritti lgbtqi, dei diritti degli animali, della tutela dell'habitat fluviale e del verde. Donne e uomini che si riconoscono nel progetto comune dei Verdi europei e che s’impegnano a rappresentarlo – declinato in base alle esigenze territoriali di Bologna – in Consiglio Comunale.

La testa di lista: Davide Celli, Valentina Marassi, Alessandro Fabianelli, Zoe Roversi Giusti, Otello Ciavatti, Alessandra Longhi. Silvia Zamboni e Paolo Galletti, coportavoce di Europa Verde Emilia-Romagna. Barbara Fabbri e Alessandro Fabianelli, coportavoce  di Europa Verde Bologna

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, i Verdi presentano la loro lista: in testa Davide Celli, c'è anche Otello Ciavatti

BolognaToday è in caricamento