Elezioni Bologna 2021

Lepore alla pre Agorà di Letta: "Nostra agenda come a Genova 2001"

Paragoni forti per il candidato sindaco del centrosinistra, ospite alla pre-Agorà di Letta a Bologna

"Noi candidati nelle città abbiamo un grande compito: quello di mettere nei nostri programmi e nelle nostre Fabbriche del programma quei valori, quei principi e quella voglia di cambiare il mondo". Esordisce così Matteo Lepore alla pre-agorà di Bologna, dove ieri era presenta anche il segretario Pd Enrico Letta.

Ancora Lepore: "Solo partendo dal cambiamento dei quartieri, dei Comuni e della città possiamo essere una forza democratica, progressista e organizzata capace di quel 'noi' che può smuovere le coscienze e definire le agende nazionali e mondiali, è già successo e qualcuno ha voluto silenziare quella generazione, non dimentichiamolo mai", dice Lepore citando più volte quanto accaduto al G8 di Genova del 2001.

Post-primarie, Renzi dà la 'benedizione' per sostenere Lepore alle elezioni

Lette: "Lepore? Indicato da gente, suo avversario da segretario partito"

Intanto dal segretario Letta, presente all'incontro, è arrivato l'ennesimo incoraggiamento. "Lepore è forte perchè lo hanno reso forte le primarie, quindi sono molto fiducioso sul fatto che sarà in grado di fare le scelte giuste", dichiara il segretario nazionale del Pd. Lepore "è stato indicato e legittimato da tante e tante migliaia di cittadini bolognesi dopo un confronto che è stato impegnativo e quindi sono convinto che farà le scelte giuste. Io sono molto fiducioso", ribadisce Letta.

Elezioni comunali, Letta a Bologna: "Lepore ottimo sindaco. Per Conti ruolo importante"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lepore alla pre Agorà di Letta: "Nostra agenda come a Genova 2001"

BolognaToday è in caricamento