Giovedì, 29 Luglio 2021
Elezioni Bologna 2021

Primarie e clima teso fra Lepore e Conti, il prof Piero Ignazi: "Una conflittualità che non porta a nulla di buono"

INTERVISTA AL POLITOLOGO - "La vittoria di Conti sarebbe destabilizzante per il Partito Democratico non solo per Bologna, ma a livello nazionale"

L'atmosfera delle primarie bolognesi si è scaldata ancora, soprattutto dopo lo scontro fra Matteo Lepore e Isabella Conti avvenuto durante la visita a un mercato cittadino e ripreso dalle videocamere (da qui un video che ha fatto il giro del web). Al 20 giugno non manca molto e abbiamo chiesto al noto politologo e professore ordinario del dipartimento di scienze politiche e sociali Piero Ignazi un commento sullo scenario presente e quello che potrebbe essere il futuro della politica locale. 

Professore, che idea si è fatto su queste primarie di centrosinistra? "Quello che vedo è una grande conflittualità che non porterà a nulla di buono. L'operazione Isabella Conti fatta per conto di Matteo Renzi non penso abbia delle mire su Bologna quanto sul panorama nazionale. Penso sia volta a destabilizzare il PD". 

Secondo lei che effetti avrà questa campagna sull'elettorato? Scoraggia o incentiva i cittadini ad andare alle urne? "Difficile da dire. Schieramenti che si mobilitano o cittadini infastiditi dal livello che ha preso la polemica? Lo vedremo il 20 giugno". 

Cosa accadrebbe se vincesse Conti e cosa se vincesse Lepore? "Se vincesse la sindaca di San Lazzaro sarebbe destabilizzante per il PD locale, ma anche nazionale, perchè dimostrerebbe l'incapacità di vincere. Ma c'è anche il caso che Conti possa perdere le primarie e poi candidarsi come alternativa alle elezioni comunali vere e proprie". 

Secondo lei è vero che Conti attira le simpatie degli elettori di centrodestra nonostante lei sia candidata per il centrosinistra? "Faccio una battuta cattiva dicendo che è più una candidata del centrodestra che si candida nel centrosinistra". 

Nessun'altra valutazione in attesa del risultato? "Una cosa positiva da dire c'è. Abbiamo due candidati quarantenni e possiamo dire che la politica sia ringiovanita". 

Dalla corsa alle primarie, alle domande dei lettori sulle problematiche calde. Intervista a Matteo Lepore 

Dalla corsa alle primarie, alle domande dei lettori sulle problematiche calde. Intervista a Isabella Conti

Primarie, match Lepore/Conti al mercato - Il VIDEO 

Aitini: clima teso, la gente non andrà a votare

Conti: "Chiarire chi sono i compagni di viaggio, è trasparenza nei confronti dell'elettorato"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie e clima teso fra Lepore e Conti, il prof Piero Ignazi: "Una conflittualità che non porta a nulla di buono"

BolognaToday è in caricamento