Mercoledì, 29 Settembre 2021
Elezioni Bologna 2021

Primarie. L'analisi del politologo Ignazi: "Vittoria ampia. Chi ha vinto sarà sindaco di Bologna"

INTERVISTA Il prof. Piero Ignazi commenta il voto di ieri e il risultato ottenuto dal candidato del PD: "Difficile che a Bologna vinca un altro candidato come fu unicamente per Guazzaloca. Non è stata una competizione serrata"

E così, le primarie del centrosinistra a Bologna si sono chiuse con la vittoria del candidato Matteo Lepore, che ha ricevuto 15.708 voti, contro i 10.661 di Isabella Conti. "Un successo del popolo" queste elezioni interne secondo il segretario del Partito Democratico Enrico Letta, che ha commentato i risultati della nostra città, ma anche quelli di Roma, dove il candidato scelto è stato Roberto Gualtieri: "Il successo di Lepore e Gualtieri dimostra che abbiamo avuto ragione a non aver paura a farle perché il popolo di centrosinistra è con noi. Avanti!". Un risultato scontato? L'analisi post-voto la lasciamo all'esperto politologo Piero Ignazi, che era già intervenuto durante la campagna sul confronto acceso Lepore/Conti definendo alcuni passaggi segni di una conflittualità sterile

La vittoria di Matteo Lepore sulla sindaca di San Lazzaro è stato per lei un risultato scontato? C'è poi il dato dell'affluenza. Cosa ci dicono questi 26.369 elettori che ieri sono andati a votare o che l'hanno fatto attraverso la piattaforma online? Effetto anche di una campagna elettorale particolarmente vivace? 

"E' stata certamente una vittoria molto ampia e forse si poteva pensare a una competizione un po' più serrata. Ma non è stato così. Sul dato dell'affluenza diciamo che siamo in linea con i numeri delle primarie precedenti, quindi nessuna grande sorpresa anche se a dire il vero c'è una certa controtendenza rispetto a un minore coinvolgimento registrato a livello nazionale negli ultimi tempi: diciamo che il dato ha contrastato un po' il declino dell'attenzione alla politica. Vero è che i due candidati hanno avuto nel corso della campagna elettorale per le primarie una grande visibilità, cosa che può aver influenzato l'alta partecipazione". 

Lepore e Conti dopo l'ufficialità del risultato hanno parlato di un percorso che proseguirà insieme (nonostante i toni accesi che avevamo visto e commentato nelle settimane precedenti al voto). Cosa pensa che potrebbe accadere adesso? Il ritorno della sindaca sulla poltrona di San Lazzaro, una sua possibile corsa indipendente alle elezioni di ottobre o come anticipato un percorso condiviso con il PD bolognese e il suo ex-avversario? 

"Vedo per Isabella Conti a questo punto un ruolo nazionale. Penso che queste primarie l'abbiano proiettata a una dimensione che va oltre San Lazzaro. Una corsa alle elezioni amministrative con una sua lista la vedo come un improbabile sfregio di immagine, un atto piuttosto grave". 

Vista l'incertezza delle destre e la mancanza ad oggi di un candidato d'opposizione, ieri per come la vede lei è stato eletto il prossimo sindaco di Bologna? 

 "Molto probabile. A parte il caso Guazzaloca è difficile che a Bologna possa verificarsi un ribaltamento. Insomma, non scommeterei di certo su questa ipotesi. Una cosa che forse è stata sottolineata poco però è che i due candidati che abbiamo visto competere sono entrambi giovani, almeno per la politica italiana. Questo è un aspetto senz'altro positivo". 

Il prossimo sindaco di Bologna dovrà affrontare il post pandemia. Sarà quindi un mandato particolarmente duro? 

"Penso più il contrario perchè disporrà del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR)"

Primarie dal valore nazionale. Asse Pd-M5S, i grillini potrebbero entrare in Giunta con Lepore

Lepore conquista le primarie: "Vince la Bologna progressista e democratica" | VIDEO 

Primarie, i dem: "La vittoria di Lepore testimonia la bontà del percorso del Pd"  | VIDEO

Primarie centrosinistra, dal voto ai risultati |DIRETTA 

Isabella Conti sconfitta, guarda avanti: "Ora uniamo le nostre forze" 

Primarie centrosinistra, affluenza alta  

Primarie: chi è (davvero) Matteo Lepore, candidato sindaco del centrosinistra 

Dalla corsa alle primarie, alle domande dei lettori sulle problematiche calde. Intervista a Matteo Lepore

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie. L'analisi del politologo Ignazi: "Vittoria ampia. Chi ha vinto sarà sindaco di Bologna"

BolognaToday è in caricamento