Domenica, 21 Luglio 2024
Elezioni Politiche 2013

Lega Nord: un senatore bolognese a Roma, “il nostro big è Balanzone”

Alla presentazione del candidati del Carroccio, la proposta di tenere il 75% delle tasse in Emilia Romagna. Bernardini: "Berlusconi a Bologna? Ci andiamo se non abbiamo altri impegni"

Pensano anche alle prossime regionali i militanti della Lega che oggi ha presentato la lista dei candidati alle politiche di febbraio.
La speranza di portare un senatore della Lega Nord di Bologna a Roma, anche perché "Errani all'80% se ne andrà a fare il sarto romano per cucire i fili tra il Pd e Monti e dunque siamo straconvinti che il voto politico influirà anche sulle scelte per la nostra regione", così Manes Bernardini, candidato al Senato per il Carroccio. “I sondaggi dicono che continua un trend positivo della Lega Nord in Emilia-Romagna. L'obiettivo che abbiamo è sempre la difficile riforma dello stato con la proposta che ha lanciato Maroni in Lombardia, il 75% delle tasse devono restare nel territorio".

PRIORITA’. Lavoro e occupazione, legalità, sicurezza e immigrazione anche se "questo tema non è più al primo posto nelle esigenze delle famiglie come lo era qualche anno fa". Per il candidato Bernardini il "sogno resta sempre quello di sorpassare il Pdl in questa regione. Se viene Berlusconi a Bologna ci andiamo? Se non abbiamo altri impegni... Io non so se da qui alle elezioni avrò una serata libera". Ospite speciale della presentazione, la maschera di Balanzone: "E' lui il nostro big".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lega Nord: un senatore bolognese a Roma, “il nostro big è Balanzone”
BolognaToday è in caricamento