rotate-mobile
Elezioni Politiche 2013

Ingroia e Favia a Bologna: “Rivoluzione Civile, nuova casa dei cittadini”

L'ex pm in città per la presentazione dei candidati del movimento in Emilia Romagna. Atteso il ritorno come capolista di Giovanni Favia, applauditissimo

400 persone alla prima uscita bolognese di Antonio Ingroia, stasera all’Hotel Europa di via Boldrini. Il racconto, ancora una volta, del suo ritorno dal Guatemala e della scelta di fondare quello che “non è e mai sarà un partito”, ma una rivoluzione civile, appunto, dei cittadini.

${mediaPreview,gallery:1756}

Una scelta che ha creato qualche “imbarazzo” quella dell’ex pm che si definisce “partigiano della Costituzione” e che non esita a dichiarare la propria vicinanza con le lotte partigiane e della Resistenza. Nessun posto dentro altre coalizioni e non lesina una stoccata a Pierluigi Bersani e al centrosinistra che avrebbe “paura delle proposte di Rivoluzione Civile”. Ma, ribadisce Ingroia, il suo antagonista è Mario Monti: in lista leader di partiti politici, ma soprattutto cittadini.

IL RITORNO DI GIOVANNI FAVIA. (GUARDA IL VIDEO) Alla sinistra di Ingroia, Giovanni Favia che si presenta alla sua città come capolista alla Camera, alle spalle proprio del fondatore. Il referendum sull’acqua, disatteso dalla politica, i partiti che hanno sostenuto Mario Monti, che oggi litigano: “Ci attaccano tutti, ci attaccano i giornali, ci attacca, la destra e ci attacca Grillo”, ma “non è un movimento giustizialista” precisa, ma un soggetto che deve occuparsi di lavoro, temi sociali e debito. “In molti, compreso Grillo, sostengono che questo paese è fallito, non lo è “, per Favia è solo un paese che spende più del suo budget. Poche risorse per Rivoluzione Civile, un autofinanziamento di 2 milioni di euro: “Cazzola a Bologna spese un milione per la campagna elettorale solo in questa città”. “Il Movimento 5 Stelle porterà delle novità in Parlamento, ma sull’economia non ha una voce chiara, un’idea allargata”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ingroia e Favia a Bologna: “Rivoluzione Civile, nuova casa dei cittadini”

BolognaToday è in caricamento