Mercoledì, 23 Giugno 2021
Elezioni Regionali Emilia-Romagna

SEL, approvate le candidature alle regionali: 'Incrocio tra politica, società civile e radicamento sul territorio'

Nelle liste di Bologna la coordinatrice provinciale Egle Beltrami, la capogruppo in comune Cathy La Torre e Igor Taruffi

Dopo le liste dem, approvate ieri sera le liste di Sinistra Ecologia e Libertà per le elezioni regionali. "Il presidente dell'Anpi di Alfonsine, esperti ambientali e giovani che lottano per rendere le professioni culturali meno precarie. Questi alcuni dei profili dei candidati emiliano-romagnoli di Sel, si legge nella nota "un incrocio tra politica, società civile e radicamento sul territorio, senza dimenticare le competenze amministrative".

"Attenti a inserire nel nostro progetto politico persone che rappresentano quella parte della sinistra che non si riconosce in progetti più di testimonianza che di governo, come ad esempio alcuni candidati provenienti dal Prc, o il sindaco ex Pdci di Formignana, nel ferrarese", sottolinea Elena Tagliani, coordinatrice Sel Emilia Romagna.

Nelle liste di Bologna la coordinatrice provinciale Egle Beltrami, la capogruppo in comune Cathy La Torre e Igor Taruffi, per 10 anni assessore alla cultura del comune di Porretta Terme, sono alcuni dei nomi, insieme ad altri che arrivano dalle esperienze territoriali civiche che Sel, sia a Bologna che in provincia ha coltivato in questi cinque anni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SEL, approvate le candidature alle regionali: 'Incrocio tra politica, società civile e radicamento sul territorio'

BolognaToday è in caricamento