Politica

Salsi: "Il M5S delle origini non esiste più, delusi gli elettori, a Bologna -6 punti"

L'ex grillina: "Fare il Consigliere da soli in una città come Bologna non è facile. Bugani e Piazza hanno cancellato la storia del M5S di Bologna e dettano regole e agenda dei lavori"

Federica Salsi, eletta in Consiglio Comunale con il Movimento 5 Stelle e passata al Gruppo Misto dopo l'espulsione, è determinata a portare avanti al meglio il suo incarico, anche se, come spiega: "Continuo a fare "fiato sul collo" all'amministrazione con interpellanze, interrogazioni, commissioni per far emergere le magagne con l'intento di risolvere i problemi. Certo da soli è molto più faticoso e impegnativo". E gli ex colleghi Massimo Bugani e Marco Piazza? "Non è possibile continuare a lavorare con chi voleva cambiare la serratura del mio ufficio per non farmi entrare".

Come (e se) è cambiato il suo modo di fare politica con il passaggio dal M5S al Gruppo Misto? Cosa ha perso e cosa ha guadagnato in questa fase?
Io non ho cambiato nulla del mio modo di fare politica, continuo a valutare e votare le proposte in base al contenuto e non alla bandiera che le propone tenendo fede al programma elettorale con cui sono stata eletta nel 2011. Continuo a fare "fiato sul collo" all'amministrazione con interpellanze, interrogazioni, commissioni per far emergere le magagne con l'intento di risolvere i problemi. Certo da soli è molto più faticoso e impegnativo. Le cose da seguire sono tantissime e non è possibile riuscire a fare tutto. Stando da sola in compenso non ho più da gestire le laceranti dinamiche interne che negli ultimi tempi avevano colonizzato riunioni fiume spesso caratterizzate da problemi di relazioni interpersonali piuttosto che di contenuti politici.

Cosa continui a condividere con i tuoi ex colleghi di Movimento Bugani e Piazza in termini di obiettivi e approccio?
Non condivido nulla. Mi limito a votare o meno le eventuali proposte che portano in aula. Non è possibile continuare a lavorare con chi voleva cambiare la serratura del mio ufficio per non farmi entrare. Con chi mi ha voltato le spalle e abbandonato in aula, alla faccia del "nessuno deve restare indietro" (vedi post sul blog di Beppe Grillo "Nessuno deve restare indietro")

Cosa pensi del ruolo svolto da Napolitano? Ingerisce nelle attività politiche e parlamentari?
Napolitano a volte si "allarga" un po', c'è da dire che ha a che fare con un Parlamento che ogni tre per due minaccia di mandare a monte il governo ...

Il sindaco Merola a metà mandato: cosa di buono e cosa di fallimentare ha fatto in questi due anni e mezzo?
Merola è un sindaco assente, è un momento di particolare crisi per il paese e serve una classe politica all'altezza. Qui a Bologna sono più concentrati a nascondere i loro errori che a cercare di non farne o provare a risolverli. Ne è un esempio la vicenda dei derivati finanziari che non c'erano, poi sono saltati fuori, poi se ne parla poi non se ne può parlare se non in una commissione segreta grazie al placet del grillino Piazza, Presidente della Commissione Bilancio, alla faccia della trasparenza. Molto marketing e poco contenuto.

Soprattutto in spending review viene naturale puntare il dito sugli sprechi...in cosa Bologna "poteva risparmiare?"
Sicuramente si può risparmiare non costruendo il People Mover. Si può risparmiare gestendo in house alcuni servizi come quello della rimozione. In commissione lo ho proposto: il comune mette il deposito (gli immobili adeguati li ha), il centralino con il personale (servono poche persone) ed è sufficiente che faccia una convenzione con ha dei carri attrezzi come carrozzerie o compagnie assicurative. Ma non sono capaci. Preferiscono affidarlo ad aziende esterne così hanno meno problemi. Si può risparmiare programmando gli "acquisti" con lungimiranza. Penso al piano neve della grande nevicata del 2012. Appalto conveniente per qualche nevicata normale. Peccato che per le prestazioni extra-capitolato, in caso di nevicate extra, non fosse stato concordato uno sconto quantità. E questi sono i primi esempi che mi vengono in mente.

Con Onofri (consigliere del Quartiere Navile) si è autodimesso un altro grillino felsineo...anche fra gli elettori secondo te sta dilagando la delusione? Quali aspettative sono state deluse?
A Bologna il Movimento 5 Stelle delle origini non esiste più. C'era un'assemblea attiva e vivace. Persone che si riunivano e proponevano temi per la città. Ci si confrontava e si decideva insieme cosa fare, che so... un'iniziativa per sensibilizzare i cittadini sulla raccolta differenziata, una serata di approfondimento sul nucleare. C'erano momenti di confronto tra consiglieri per coordinare le azioni nei vari consigli di Quartiere e Comunale. Ora ci sono due soggetti che hanno completamente delegittimato l'assemblea che li ha proposti come candidati dato che non ne avevano più nè il controllo nè il consenso. Hanno cancellato la storia del M5S di Bologna e dettano regole e agenda dei lavori. Casaleggio docet.
Le mia vicenda ha disincantato molto elettori bolognesi tanto che nel comune di Bologna il M5S alle ultime elezioni politiche ha preso 6 punti in meno rispetto alla media nazionale.
La delusione tra gli elettori dilaga, molti si sono rassegnati a pensare al M5S come al meno peggio e non all'eccellenza come dovrebbe invece essere. A livello parlamentare dire no a prescindere non ha senso, così non si costruisce niente. La frase più ricorrente è: ma se no che cos'altro voti? Ma quel che è peggio è che la delusione dilaga anche tra gli attivisti e i rappresentanti
eletti nelle istituzioni i quali non si riconoscono più in un movimento dove a decidere sono un'azienda di marketing e il suo figurante.

Il politico del M5S (in Parlamento o no) che sosterresti a prescindere?
Io a prescindere non sostengo nessuno. Non si può avere un approccio fideistico da tifosi. La politica si fa insieme sulla base di progetti concreti.

I buoni propositi 2014 da consigliera comunale
Fare il Consigliere Comunale da soli in una città delle dimensioni di Bologna non è facile e qualcosa rimane indietro. Mi piacerebbe organizzare incontri pubblici con i cittadini attività che quest'anno ho trascurato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salsi: "Il M5S delle origini non esiste più, delusi gli elettori, a Bologna -6 punti"

BolognaToday è in caricamento