Festa Unità, Lega: 'Incassi del bar a Mediterranea? Ecco le priorità per il PD'

'La politica dei porti aperti voluta dal PD riprenderà a pieni ritmi grazie anche alla complicità del Movimento 5 Stelle'

"Alla festa dell’Unità del Partito Democratico di Bologna, gli incassi provenienti dal bar sito nella piazza centrale dell’evento, saranno devoluti per intero alle Ong che praticano volontariato nelle acque del Mediterraneo, non a caso per l’occasione sono stati chiamati molti ospiti provenienti dagli equipaggi di Mediterranea, Sea Watch e Open Arms". Lo scrive in una nota Nicolò Malossi, coordinatore provinciale della Lega Giovani Bologna con una nota: “Siamo di fronte all'ennesima prova di quali siano le vere priorità per il PD, un partito che si è dimenticato dell'emergenza occupazionale e della mancaza di crescita in favore dell'immigrazione incontrollata e clandestina”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Mi pare evidente - continua Malossi - che il fine ultimo della politica dei porti aperti voluta dal PD, che riprenderà a pieni ritmi grazie anche alla complicità del Movimento 5 Stelle a livello nazionale, sia di ridare impulso al sistema cooperativo rosso Emiliano-Romagnolo che aveva smesso di lucrare grazie alla gestione del precendente ministro Matteo Salvini” e conclude " a breve i cittadini dell'Emilia-Romagna saranno chiamati al voto per il rinnovo degli organi regionali, sono certo che tra la malapolitica del PD e le proposte di buonsenso della Lega non avranno dubbi su chi scegliere”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, tre ragazzi positivi nei licei di Bologna: controlli su 90 tra studenti e professori

  • Liceo Galvani, lutto al rientro a scuola: è morto il prof Stefano Tampellini

  • Soccorsi all'alba in via Emilia Levante: nulla da fare per un ragazzo di 20 anni

  • Lo storico bassista di Vasco Rossi, Claudio Golinelli detto "il Gallo" ha subito un trapianto al fegato

  • Coronavirus nel bolognese, un caso a Longara di Calderara di Reno: "34 ragazzi in isolamento"

  • Scuola, altri due casi di Covid al Fermi e alle Guido Reni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento