menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una manifestazione "green"

Una manifestazione "green"

Bologna pronta per il G7, ecco chi sono i "sette" in arrivo

In città Gian Luca Galletti e i suoi sei colleghi: il G7 Ambiente porta a Bologna i rappresentanti degli altrettanti Paesi più sviluppati al mondo

Se ne parla da mesi e domani è il grande giorno. Bologna diventa capitale mondiale dell'ambiente ospitando il cosiddetto "Gruppo dei Sette", ovvero il vertice dei ministri dell'ambiente delle altrettante nazioni sviluppate con la ricchezza nazionale netta più grande al mondo, le maggiori "economie avanzate". 

Confermata intanto la manifestazione anti-G7 per domenica pomeriggio, ma al corteo organizzato dagli aderenti alla galassia "G7m- ambiente alla base, non al vertice" sarà interdetto il passaggio nella T. E il Pilastro è la Zona Rossa. 

Ecco i sette ministri che ci saranno: 

ITALIA.  Gian Luca Galletti, ministro dell'Ambiente e della tutela del territorio e del mare dal 22 febbraio 2014. 

FRANCIA. Nicolas Hulot, ministro della Transizione ecologica e sociale dal 17 maggio 2017. Giornalista, scrittore, personaggio televisivo sempre impegnato sulle tematiche legate all'ambiente e alla sostenibilità.  

GERMANIA. Barbara Hendricks, ministro dell'Ambiente e della sicurezza nucleare dal 17 dicembre 2013. 

GRAN BRETAGNA. Andrea Leadsom (nata nel 1963), ministra dell'Ambiente e le politiche agricole dal 14 luglio 2016. 

STATI UNITI. Scott Pruitt (nato nel 1968), direttore dell'Agenzia per la protezione ambientale (Epa) dal 17 febbraio 2017. 

CANADA. Catherine McKenna (nata nel 1971), ministra dell'Ambiente e del Cambiamento climatico dal 4 novembre 2015. 

GIAPPONE. Koichi Yamamoto (nato nel 1947), ministro dell'Ambiente dal 3 agosto 2016.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento