Martedì, 18 Maggio 2021
G7

G7 ambiente, Bonaccini chiama la California 'anti-Trump' al vertice

Il governatore dell'Emilia-Romagna invita il suo omologo di oltreoceano a partecipare al vertice sull'ambiente in programma la prossima settimana sotto le Due Torri

"L'Emilia-Romagna non intende fare un solo passo indietro sul fronte del cambiamento climatico e sostiene l'azione del governo italiano, che insieme a Francia e Germania, hanno ribadito la piena validità degli accordi di Parigi". E' l'appello lanciato dal Governatore dell'Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, in vista del G7 ambiente, in programma il 10-12 giugno sotto le Due Torri.

"Da qui – prosegue Bonaccini - vogliamo stringere attorno all’impegno contro le emissioni in atmosfera una rete nazionale e internazionale dei territori e delle comunità locali. Nel novembre l’Emilia-Romagna fu una delle prime 50 Regioni al mondo a firmare insieme allo Stato della California il protocollo che va sotto il nome di Under 2 Mou.

Come primo passo il governatore dell'Emilia-Romagna invita quindi a Bologna "il governatore Brown o un suo delegato dello Stato della California, affinché, proprio in corrispondenza con il G7 Ambiente, possano testimoniare la volontà dei governi locali di non arrendersi e facciano sentire forte la voce di quella parte degli Stati Uniti che non intende rassegnarsi né abbandonare la strada intrapresa, chiedendo la piena applicazione degli accordi di Parigi”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

G7 ambiente, Bonaccini chiama la California 'anti-Trump' al vertice

BolognaToday è in caricamento