menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Politica, Galletti annuncia passo di lato: 'Non mi ricandido, torno a Bologna'

Il ministro dell'Ambiente non si presenta candidato alle politiche, ma lascia intendere un suo impegno nella politica locale. Destinazione comunali 2021?

"Oggi si apre una fase diversa della mia vita: ho deciso di non candidarmi e ritorno con grande soddisfazione alla mia professione, rimanendo come sempre a disposizione del mio Paese". Il ministro dell'Ambiente ed esponente centrista Gian Luca Galletti scrive e annuncia così, per mezzo di una nota, la sua intenzione di non presentarsi come candidato in questa tornata di elezioni politiche 2018.

Galletti, dopo aver ringraziato le istituzioni e aver ricordato il G7 Ambiente del quale è stato sponsor e organizzatore a Bologna, così come il Centro Meteo europeo, in trasloco da Reading e in arrivo nel capoluogo felsineo precisa quali saranno le sue sorti politiche, inevitabilmente legate a doppio filo sotto le Due Torri. 

"Com'è facile intuire la passione politica non si potrà attenuare -prosegue Galletti, spiegando di essere convinto che solo "un'alleanza tra centristi moderati e progressisti potrà evitare all'Italia di cadere nel baratro".

Per questo, Galletti però precisa di non intendere disimpegnarsi completamente in questa tornata elettorale: "Opererò anche nella campagna elettorale in corso perché il lavoro enorme di questi anni non venga vanificato e disperso e perché le riforme di Renzi e Gentiloni possano andare avanti più forti di prima".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento