Martedì, 15 Giugno 2021
Politica

Favia: retrofront sulle dimissioni e passa al gruppo misto in Regione

Il "grillino espulso" ha cambiato idea e da consigliere regionale passa al gruppo misto lasciando definitivamente il M5S: "Anche la mia pazienza ha un limite"

Giovanni Favia ha scelto: lascerà il gruppo M5S in Regione Emilia-Romagna e aderirà al misto, ma é tornato ad agitare l'idea di rinunciare alle già annunciate dimissioni. Lo ha spiegato in un post su Facebook: "Preso atto della contrarietà di Andrea (Andrea Defranceschi, con cui ci sono stati dei "battibecchi" a distanza) via giornali ho scelto di andare comunque nel misto", ha scritto in un passaggio Favia, riferendosi all'invito a lasciare nei giorni scorsi formulato da Defranceschi, l'unico consigliere 'grillino' in consiglio regionale.

FAVIA: FORSE NON SI DIMETTE DA CONSIGLIERE REGIONALE. Ma, citando una raccolta firme interna al M5S per fargli pressing che però pare essere stata bloccata sul nascere, Favia ha aggiunto: "E' la volta buona che resto". Perché, ha spiegato, "sono abituato ad ignorare ed incassare, ma anche la mia pazienza ha un limite. Sono stato io, con fatica e stress, al servizio della politica e dei cittadini in questi anni e non il contrario. Perciò un bello stacco me lo prendo volentieri. Ma il consigliere inutile (che ha molto tempo libero) può fare miracoli e farmi tornare le energie". Il riferimento è al capogruppo in Comune Massimo Bugani, con il quale i rapporti, anche personali, sono compromessi da tempo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Favia: retrofront sulle dimissioni e passa al gruppo misto in Regione

BolognaToday è in caricamento