menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La giunta di Malalbergo

La giunta di Malalbergo

Malalbergo, insediata la nuova giunta: "Siamo già a lavoro"

Il sindaco ha conferito anche deleghe specifiche a ciascun consigliere comunale del gruppo di maggioranza, per coinvolgere tutti in modo costante nell'attuazione del programma di mandato

Vinte le elezioni, la nuova giunta del Comune di Malalbergo è già a lavoro.

Il sindaco Monia Giovannini infatti, ha confermato la sua nuova squadra, con Maura Felicani nel ruolo di vicesindaco e con le deleghe a Scuola, Cultura, Pari opportunità, Sicurezza del territorio e Partecipazione. Alessia Pancaldi assessore allo Sport, delle Attività produttive, Commercio ed Agricoltura e si occuperà anche di Trasporti e Mobilità sostenibile. Stefano Ferretti  confermato assessore al Bilancio, all'organizzazione, ai Cimiteri,  e si occuperà anche di Urbanistica, Lavori pubblici, Pm e gemellaggi. C'è poi una new entry, Fabio dalle Donne che si occuperà di Ambiente, Protezione Civile e Sicurezza Idraulica.

Il sindaco ha poi conferito deleghe specifiche a ciascun consigliere comunali del gruppo di maggioranza, per coinvolgere tutti in modo costante nell'attuazione del programma di mandato: ai consiglieri Salvo Guercio e Francesco Lambertini le Politiche giovanili e la gestione degli Spazi ai giovani, al capogruppo Moreno Fiorini la Rigenerazione urbana e il Benessere animale, al consigliere Marco Gheduzzi i Finanziamenti pubblici, al consigliere Luca Carlotti è invece attribuita la delega alle Associazioni e Volontariato.

"Abbiamo creato una giunta con assessori che hanno deleghe importanti, mentre ho ritenuto di mantenere la delega ai Servizi sociali, alle Politiche abitative, ai Rapporti istituzionali, alla Comunicazione e Trasparenza- spiega il sindaco al suo secondo mandato - Sempre più occorre dare risposta ai nuclei famigliari in difficoltà, alle persone che vivono sole in condizioni precarie e voglio avere come priorità la cura dei più fragili ed indifesi. Per il resto credo che questa squadra possa davvero raggiungere importanti risultati e coinvolgere tanti nuovi amministratori nella gestione corretta a trasparente della cosa pubblica. In questi  giorni abbiamo avviato diversi cantieri che avevamo predisposto nello scorso mandato e finalmente dopo anni di sacrifici potremo inaugurare opere importanti, come il consolidamento sismico della scuola materna di Malalbergo e della palestra di Altedo, 1 milione di euro di investimenti totalmente finanziati da Europa e Regione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento