Ozzano: 5 assessori nella nuova giunta del sindaco Luca Lelli

Il sindaco: "Sono soddisfatto delle scelte fatte, sono tutte persone motivate che, sono certo, lavoreranno al meglio per far crescere ulteriormente la qualità della vita nel nostro Paese"

La giunta di Ozzano. Da sinistra: Matteo Di Oto, Elena Valerio, il sindaco Luca Lelli, la vice sindaco Mariangela Corrado, Claudio Garagnani e Marco Esposito     

A poco più di dieci giorni dalle elezioni il sindaco Luca Lelli, al suo secondo mandato, ha formato la nuova giunta. 

"La lista che mi ha appoggiato in queste ultime elezioni amministrative "Passione in Comune-Luca Lelli sindaco per Ozzano" - spiega Lelli -  è una lista civica giovane e dinamica, che anche se ha avuto  il sostegno esterno del PD, PSI, Piu' Europa e Italia in Comune, abbiamo operato affinchè non fosse caratterizzata da simboli politici ma aperta a chiunque volesse contribuire a migliorare il nostro Paese e fosse disponibile ad impegnarsi per questo. Io stesso l'ho definita, fin dall'inizio, una lista "allargata" e di ampio respiro.  E queste caratteristiche si ritrovano nella nuova giunta, con assessori nuovi ma che hanno esperienza in quanto gia' sedevano in consiglio comunale nella passata legislatura e che hanno alle spalle esperienze politiche di diverse estrazioni. Sono soddisfatto delle scelte fatte, sono tutte persone motivate che, sono certo, lavoreranno al meglio per far crescere ulteriormente la qualità della vita nel nostro Paese, per mantenere un alto livello dei servizi offerti, curando, nel contempo, il rapporto ed il contatto diretto con i cittadini che, a mio avviso, rappresenta sempre un valore aggiunto al lavoro svolto". 

Rispetto alla precedente giunta la novità è la nomina di un assessore in più:  cinque in totale più il sindaco. L'unico assessore che rappresenta la continuità rispetto alla precedente legislatura è  Mariangela Corrado che, oltre a mantene  le deleghe a Lavori pubblici, Ambiente, Gestione dei beni del patrimonio pubblico, Mobilità, Trasporti, Cittadinanza attiva, ricoprirà anche la carica di vicesindaco.    

I quattro assessori nuovi, ma già consiglieri nella passata legislatura, sono: Matteo Di Oto con deleghe a Personale, Bilancio, Tributi, Turismo e Gemellaggi, Marco Esposito, assessore extra-consiliare,  che seguirà le Politiche educative e scolastiche, Definizione del patrimonio pubblico, Affari generali e Semplificazione amministrativa. Claudio Garagnani, anche lui assessore extra-consiliare, che avrà le deleghe alle Attività produttive, Commercio, Agricoltura, Lavoro, Progettazione europea e manutenzioni ed Elena Valerio che si occuperà di Servizi sociali, Sanità, Politiche abitative, Cultura, Legalità, Politiche di pace, Pari opportunità, Volontariato e Associazionismo. 

Potrebbe interessarti

  • 7 alimenti che fanno ingrassare invece che dimagrire

  • Un faro in montagna? Esiste a Gaggio Montano

  • Amanti del vinile? 4 imperdibili negozi a Bologna

  • Perché assumere magnesio è importante: tutti i cibi che lo contengono

I più letti della settimana

  • Incidente in A1, un morto: traffico bloccato la domenica del rientro

  • Nuova rotta Ryanair: da Bologna a Kutaisi due volte a settimana

  • West Nile, zanzare positive a San Giovanni in Persiceto

  • Concorsi pubblici, Unibo cerca 57 amministrativi: c'è tempo fino al 5 settembre

  • San Lazzaro, azzarda un'inversione e provoca incidente: incastrato dalle telecamere

  • Incidente a Monterenzio: Suv si ribalta e blocca la carreggiata, disagi al traffico

Torna su
BolognaToday è in caricamento