Nominata la nuova Giunta: ecco tutti gli assessori del Merola bis

Nuovi ingressi e addii di peso. Ecco la nuova squadra del sindaco, che - come anticipato - si presenta in rosa e 'fuori dalle correnti'

Nove assessori e ancora una vice-sindaco donna. Il sindaco Virginio Merola ha presentato  la Giunta che lo accompagnerà nel suo secondo mandato. "E' una Giunta di persone competenti, che risponde alle esigenze dei cittadini". Questa la premessa del primo cittadino, che, a sorpresa, ha annunciato che terrà per sè la delega alla mobilità (insieme a quelle alla Comunicazione, rapporti con l'università, progetto stadio).
"Mi faccio carico delle problematiche di questo settore" (VIDEO: COSì IL SINDACO GIUSTIFICA LA SUA SCELTA), ha fatto sapere il Merola. Confermata, dunque, l'esclusione di Andrea Colombo, ex-assessore alla Mobilità e 'mister preferenze' per il Consiglio comunale,  che i cittadini non hanno sempre appoggiato per le sue scelte sul traffico: "Sulla mobilità dobbiamo cambiare passo, recuperando consenso sulla gestione del piano traffico, ci sono persone che non ci saranno in questa giunta. Ho cercato di coinvolgerle in ruoli alternativi perchè credo nella loro capacità, in ogni caso nessun rimorso" aveva sottolineato il primo cittadino che aveva anticipato una maggioranza di assessori "donne, competenti e capaci. 

Il vicesindaco sarà Marilena Pillati, che mantiene anche il proprio assessorato alla Scuola, educazione, adolescenti e giovani.

L'assessore alla cultura - e progetto nuove centralità culturali nelle periferie - è l'operatrice culturale  Bruna Gambarelli (ecco il curriculum)

L'assessorato alla casa, all'emergenza abitativa, affari generali, servizi demografici, rapporti con il consiglio, va a Virginia Gieri (ecco il curriculum), mentre Valentina Orioli guiderà l'urbanistica e l'ambiente (ecco il curriculum). 

A Susanna Zaccaria, avvocato della Casa delle Donne, vanno le pari opportunità e differnze di genere, diritti Lgbt, contrasto alle discriminazioni, lotta alla violenza e alla tratta sulle donne e sui minori, diritti dei nuovi cittadini (ecco il curriculum).

Davide Conte sarà l'assessore a Bilancio, finanze e partecipazioni societarie. 

Riconferma per Matteo Lepore all'Economia e promozione della Città, Relazioni Internazionali, immaginazione civica, Agenda digitale, Patrimonio e Sport.

Rimane anche l'assessore Riccardo Malagoli, alla guida di Sicurezza, Polizia municipale, lotta al degrado, protezione civile e lavori pubblici.

Resta Luca Rizzo Nervo, ancora assessore alla Sanità, e a lui andranno anche le deleghe al Welfare, all'innovazione sociale e solidale.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 2 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 29 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 30 marzo: contagi +412, 95 morti

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 31 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 29 marzo: contagi +736, altri 99 morti

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 2 aprile: +546 contagi, si contano ancora 79 morti

Torna su
BolognaToday è in caricamento