rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Politica

Situazione Governo, il prof. Ignazi: "Conte diventato un politico di razza. Ha atterrato i due Matteo"

"Irritante l'ignoranza di alcuni commentatori, soprattutto quando si paragona l'Italia ad altri Paesi e sembra che altrove funzioni tutto meglio. Non è così"

Italia Viva è pronta al no alla relazione Bonafede sulla Giustizia, ma il premier non intende dimettersi prima e cerca di allargare la maggioranza. Le vicende politiche in questi giorni vanno veloci. Qualche considerazione su quello che sta accadendo la facciamo con Piero Ignazi, accademico e politologo, professore di Politica Comparata all'Unibo, alla Facoltà di Scienze Politiche e Sociali. 

Che è successo alla politica italiana? 

"Nulla di inedito a dire il vero. Se si riferisce alla mossa di Matteo Renzi, in Italia ne abbiamo già vissute di situazioni in cui una coalizione si scalda ed è esattamente quello che è accaduto e che abbiamo seguito nei giorni scorsi con la crisi di Governo. Poi il leader di Italia Viva è uno che se ci si mette va dritto, anche se davanti a lui c'è un burrone". 

C'è qualcosa che trova irritante nei dibattiti politici di questi tempi?

"Certamente l'ignoranza di alcuni commentatori, soprattutto quando si paragona l'Italia ad altri Paesi e sembra che altrove funzioni tutto meglio. Eppure gettare lo sguardo oltre le Alpi ci fa vedere che non è vero che vada poi così bene per gli altri, tutt'altro: la Germania dei 1000 morti al giorno di queste settimane ne è un esempio. Io esprimo un atteggiamento positivo nel valutare la gestione della pandemia". 

Dunque darebbe un buon voto al premier Giuseppe Conte? Come vede l'ipotesi che possa fondare un partito suo?

"Conte ha dimostrato di essere diventato un politico di razza e il mio voto al Governo per la gestione della pandemia è sufficiente. Il premier ha deciso di andare alla conta e alla fine di tutto è riuscito ad atterrare i due Matteo (Salvini e Renzi ndr). Fondare un partito suo potrebbe essere un errore perchè farebbe perdere dei voti al Partito Democratico e al Movimento 5 Stelle". 

Sulla gestione del recovery fund è altrettanto positivo? 

"Andiamo a rilento e ci sono diverse carenze. Non sono molto ottimista su questo fronte, semplicemente perchè la nostra pubblica amministrazione fa acqua da tutte le parti".  

Renzi, la crisi di Governo e l'analisi politica di Salvatore Vassallo
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Situazione Governo, il prof. Ignazi: "Conte diventato un politico di razza. Ha atterrato i due Matteo"

BolognaToday è in caricamento