Politica

Fiaccolata per la sicurezza a Imola, FI: "Il Sindaco dia il buon esempio"

Il 22 dicembre, una fiaccolata "per ridurre e debellare la piaga della criminalità che ha colpito il territorio" si legge nella nota del consigliere FI Carapia che chiede al Sindaco di sfilare accanto ai cittadini

"Il Sindaco di Imola  Daniele Manca dia il buon esempio come primo cittadino e venga alla fiaccolata PER LA SICUREZZA E LEGALITA' di Lunedì prossimo anche in veste di Presidente del Circondario Imolese". E' quanto chiede il consigliere di Forza Italia imolese Simone Carapia al primo cittadino.

Lunedì 22 dicembre, alle 20 dal piazzale della stazione di Imola, partirà infatti una fiaccolata "per cercare di ridurre e debellare la piaga della criminalità che ha colpito il territorio attraverso una scia di episodi inarrestabili" si legge nella nota. Carapia chiede unità, senza "polemiche e i distinguo, tutti devono fare la propria parte com'è stato detto in un recente incontro sulla sicurezza a Imola dal Prefetto Sodano. La risposta deve essere data attraverso una grande filiera che comprenda Istituzioni, Forza dell'ordine e cittadini".

Il tema della sicurezza era approdato il 10 dicembre scorso in Consiglio Comunale a seguito di mozioni da parte di diversi gruppi: la seduta aveva prodotto un documento approvato all'unanimità, che prevede allargamento della rete di videosorveglianza e la possibilità di rieducare, attraverso i lavori socialmente utili, i responsabili di furti e vandalismi.

"Il Sindaco Manca non può bollare il tutto con il solito e abusato refrain della demagodia e populismo, quando la mozione sulla Sicurezza è stata votata anche dalla  sua maggioranza in Consiglio Comunale e chiede di verificare la possibilità di attivare percorsi di riabilitazione, tramite affidamento ai servizi sociali in accordo con le autorità competenti - continua Carapia - se il comitato tecnico sta già lavorando, come dichiara il Sindaco, per predisporre  eventuali posti nei lavori socialmente utili qual'è la demagogia e la propaganda di chi ha invitato  a fare la medesima cosa? Non ci interessano le bandierine o le pole position, ma che migliorino le cose sul versante sicurezza e degrado in Città. Ci auguriamo che lunedì prossimo non ci siano distinguo, divisioni e soprattutto assenze rumorose per un problema che interessa e tocca  tutta la Comunità di Imola e del suo circondario".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiaccolata per la sicurezza a Imola, FI: "Il Sindaco dia il buon esempio"

BolognaToday è in caricamento