rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Politica

Irene Priolo è il nuovo assessore alla mobilità di Bologna

Dopo un breve periodo durante il quale il sindaco Merola ha tenuto per sè le deleghe alla Mobilità, l'eredità dell'ex assessore Colombo passa alla Priolo

Dopo un breve periodo durante il quale il sindaco ha tenuto per sè le deleghe alla Mobilità, l'eredità dell'ex assessore Andrea Colombo passa ad Irene Priolo, già sindaco di Calderara, ed ora anche sesta assessora del comune di Bologna.

Si completa così la giunta del secondo mandato di Virginio Merola, composta ora da sei assessori donna e quattro uomini.

Il primo appuntamento in agenda per la Priolo sarà già domani, 30 agosto: prenderà parte alla prima delle riunioni di giunta sul territorio, programmata al Pilastro.

CHI E' IRENE PRIOLO. Nata a Bologna nel 1974 è diplomata all’istituto magistrale e il suo primo lavoro è quello di maestra elementare. Ha cominciato poi a lavorare per il Comune di Calderara di Reno, dove è rimasta, crescendo di ruolo e responsabilità, per 13 anni. Nel 2007 è diventa funzionaria presso il Settore sviluppo economico della Provincia di Bologna. Dal 2005 ha iniziato a partecipare attivamente alla politica presso la sezione degli allora DS e, con la nascita del PD, è stata eletta nell’Assemblea regionale del nuovo partito.

Sindaco di Calderara dal 2009, a settembre 2014 è stata eletta nel Consiglio Metropolitano di Bologna nel quale le è stata assegnata la delega a Infrastrutture, Mobilità e Viabilità. E' inoltre presidente Aned (Associazione nazionale ex deportati nei campi nazisti) Bologna (incarico senza indennità) e vicepresidente del Fisu (Forum italiano per la sicurezza urbana) (incarico senza indennità).
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Irene Priolo è il nuovo assessore alla mobilità di Bologna

BolognaToday è in caricamento