Martedì, 22 Giugno 2021
Politica

Lega al Maggiore, sabato si replica: "Nonostante le nostre denunce, nulla è cambiato"

Torneranno all'ospedale Maggiore i militanti leghisti. Dopo le denunce e il presidio del 13 febbraio, il capogruppo Manes Bernardini annuncia una nuova iniziativa

"Sabato mattina si torna all'ospedale Maggiore!", lo annuncia il capogruppo della Lega Nord Manes Bernardini sul suo profilo Facebook: "I ROM sono ancora tutti li, nulla e' cambiato, nonostante le nostre denunce. CON LA LEGA SI PUO' mandarli via!!!".

Tramite la sua Rubrica "Io vedo", che riporta le segnalazioni dei cittadini sul degrado, Bernardini contia a ricevere e pubblicare le lettere.

AGGIORNAMENTI SUL MAGGIORE. Direttamente dall'Ospedale Maggiore (oggi). La situazione, diciamo, si è un pò ridotta, ossia, i "nostri amici" sembrano un pò meno sfacciati ma credo si siano fatti un pò più furbi e basta! Fino alla ... (omissis). Ho modo di vedere cosa combinano all'esterno. cominciano ad esserci i nuovi arrivi (li vediamo con le valigie).... La vigilanza interna a me non sembra potenziata, diciamo che sono un pò più "incisivi" nel chiedere ai .... (omissis) di allontanarsi. La zona "codici verdi" del pronto soccorso è, come al solito, popolata da barboni puzzolenti che (pare x volere della caposala e del primario) devono stare insieme alle persone normali...Non ti dico i poveretti che devono stare lì delle ore a nasare stì schifosi.....per il resto, ti mantengo aggiornato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lega al Maggiore, sabato si replica: "Nonostante le nostre denunce, nulla è cambiato"

BolognaToday è in caricamento