Politica Porto / Via Giovanni Cimabue

LEGA VS PDL: "A Bologna sbraita a Roma vota lo svuotacarceri", stasera le passeggiate notturne

Le vie intorno all'ospedale terra di spaccio e violenza. Da giovedì sera vigilantes antidegrado con la pettorina "Bologna Sicura". Bernardini: "Via libera a un provvedimento che libererà migliaia di criminali"

"Non possiamo più tollerare un Pdl che sulla sicurezza va a corrente alternata: a Bologna sbraita contro Merola e a Roma cala le braghe davanti a Letta, votando a favore del vergognoso svuotacarceri" è il commento del capogruppo del Carroccio Manes Bernardini sul Facebook "nel giorno del via libera a un provvedimento che libererà migliaia di criminali la pattuglia Pdl bolognese ci ha regalato il patetico spettacolo della raccolta firme pro- Berlusconi".

SVUOTACARCERI IN BREVE. Detenzione solo per i casi più gravi con reato passato in giudicato. Se il condannato deve scontare una pena inferiore a due anni  il pubblico ministero sospenderà l'esecuzione della pena dando la possibilità di una misura alternativa al carcere. Chi ha commesso gravi reati o sottoposto a custodia cautelare in carcere, vi resterà in carcere fino a decisione del tribunale di sorveglianza.

ANTIDEGRADO. Ed è proprio sulla sicurezza che la Lega Nord cittadina concentra i suoi sforzi: non ronde, ma "passeggiate notturne", ovvero volontari con la pettorina "Bologna Sicura" questa sera (e pare anche a settembre tutti i giorni) batteranno alcune vie degradate. L'allarme è stato lanciato su il Resto del Carlino dai residenti delle vie intorno al Maggiore che di notte diventano terra di spaccio e degrado.  Si parte alle 20 dall'Ospedale e, fino alle 23, i vigilantes antidegrado saranno in giro per le zone dove risultano anche diversi insediamenti abusivi di rom.

LE DUNUNCE DEI CITTADINI. Il ritorno alla vigilanza notturna in zona Ospedale Maggiore anche dalle testimonianze che Bernardini raccoglie sulla sua rubrica "Io vedo" e che rende pubbliche: "In via Prati di Caprara nell'edificio in affitto credo della Sabiem i Nomadi hanno aperto delle barricate nella cancellata ed entrano ed escono con spesa e biciclette. Ho provato a contattare la proprietà ma non mi risponde nessuno credo che sia un altro atto di enorme degrado della nostra città. se puoi fare qualcosa tu penso sarebbe gradito rivolgendoti a chi di dovere".  "Caro Manes oggi mio marito che lavora al Maggiore ha trovato 2 nomadi che si facevano la doccia nel bagno di una camera di degenza. L'emergenza a quanto pare non è solo fuori ma anche dentro! Su sicurezza e vigilanza siamo tutti con voi !"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LEGA VS PDL: "A Bologna sbraita a Roma vota lo svuotacarceri", stasera le passeggiate notturne

BolognaToday è in caricamento