Borgonzoni "sottosegretario": si è dimessa dall'incarico di presidente di commissione

Criticata per il "doppio ruolo" dopo la nomina di sottosegretario alla Cultura replica subito: "Le dimissioni da presidente della commissione Affari generali del Comune di Bologna le avevo già date ieri mattina"

Il nuovo governo ha nominato la bolognese Lucia Borgonzoni sottosegretario alla Cultura e al Turismo e una polemica sul doppio incarico si accende e si spegne subito: dal Partito Democratico si critica il doppio ruolo di  sottosegretario alla Cultura e presidente della commissione Affari generali del Comune di Bologna?

Criticata, ma le dimissioni erano già sul tavolo

La replica della leghista immediata: "Si preoccupino di lavorare invece di pensare a me, dicendo peraltro cose sbagliate visto che mi sono dimessa ieri mattina". Dimessa dall'incarico di presidente di commissione, si intende, perche' invece Borgonzoni conferma di voler portare avanti il mandato di consigliera comunale per la Lega. 

(Dire) 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Ripetitori e onde dei cellulari, lo studio del Ramazzini: "Tumori rari nelle cellule nervose"

  • Rivoluzione orari della 'movida', parte esperimento. Lepore: "Cercheremo di dettare una nuova tendenza"

  • Fuga di gas dalle cantine: 16 famiglie evacuate, traffico bloccato

  • Furto a San Lazzaro: "Sono entrati in pieno giorno e hanno fatto un disastro. Sono sconvolta"

  • Camion a fuoco lungo l'A1: due Vigili del Fuoco feriti dopo uno scoppio

Torna su
BolognaToday è in caricamento