Borgonzoni "sottosegretario": si è dimessa dall'incarico di presidente di commissione

Criticata per il "doppio ruolo" dopo la nomina di sottosegretario alla Cultura replica subito: "Le dimissioni da presidente della commissione Affari generali del Comune di Bologna le avevo già date ieri mattina"

Il nuovo governo ha nominato la bolognese Lucia Borgonzoni sottosegretario alla Cultura e al Turismo e una polemica sul doppio incarico si accende e si spegne subito: dal Partito Democratico si critica il doppio ruolo di  sottosegretario alla Cultura e presidente della commissione Affari generali del Comune di Bologna?

Criticata, ma le dimissioni erano già sul tavolo

La replica della leghista immediata: "Si preoccupino di lavorare invece di pensare a me, dicendo peraltro cose sbagliate visto che mi sono dimessa ieri mattina". Dimessa dall'incarico di presidente di commissione, si intende, perche' invece Borgonzoni conferma di voler portare avanti il mandato di consigliera comunale per la Lega. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(Dire) 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Emilia-Romagna, bollettino 23 maggio: +43 positivi, 193 guariti e calo dei casi attivi

  • Al fiume con gli amici, scompare tra i flutti: ragazzo trovato morto nel fiume Idice

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

  • Spostamenti tra regioni in dubbio, Bonaccini: "Prudenza alta, si rischia la chiusura" 

  • Coronavirus Emilia-Romagna, il bollettino del 24 maggio: +45 positivi, 8 decessi

Torna su
BolognaToday è in caricamento