rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Politica

Caso Hesperia, Lusenti e dirigenti Sanità a processo. FdI: 'Via da ruoli di primo piano'

Fratelli d'Italia chiede la loro "testa" spronando Bonaccini a 'fare piazza pulita'. Invece dalla nuova giunta arriva il sostegno, Venturi: "Convinto che si dimostrerà la loro correttezza"

Sviluppi nell'ambito dell'inchiesta sul caso Hesperia, che vedono la richiesta di rinvio a giudizio per l'ex assessore alla Sanità della Regione Emilia-Romagna, Carlo Lusenti (accusato di falso) e per Tiziano Carradori, direttore generale alla Sanità, e per Bruna Baldassarri, dirigente dell'assessorato (accusati di concussione).

Ora Fratelli d'Italia chiede la loro "testa": "Il rinvio a giudizio richiesto dalla Procura di Bologna dovrebbe quantomeno suggerire al presidente Bonaccini e all'assessore Venturi di evitare che questi ultimi continuino a ricoprire ruoli di primo piano nella sanità emiliano-romagnola", scrive in una nota Tommaso Foti, consigliere Fdi in Regione. "Il caso Hesperia, senza volere trarre conclusioni affrettate, rappresenta sicuramente una pagina per nulla virtuosa e ancora meno invidiabile del sistema sanitario regionale. La gravità delle accuse- aggiunge Foti- impone scelte immediate e senza sconti, soprattutto in un momento di grave distacco dell'opinione pubblica dalla politica". Secondo Foti, "anzichè limitarsi alla politica degli annunci è ora che Bonaccini incominci a fare i fatti. Il cambiamento non passa dal mantenimento dello status quo. A partire dalla nomina dei dirigenti della Regione, infatti, è  ora di fare piazza pulita di un sistema di commistioni oramai giunto al capolinea".

In difesa dei dirigenti regionali coinvolti nell'inchiesta si schiera la nuova giunta Bonaccini. In una nota è lo stesso neoassessore alla Sanità Sergio Venturi,  che esprimendo assoluta fiducia nell'operato della magistratura, si dice però "convinto che le successive fasi del procedimento potranno confermare pienamente la legittimità di tutti gli atti adottati dalla giunta regionale e la correttezza personale e professionale delle persone coinvolte".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Hesperia, Lusenti e dirigenti Sanità a processo. FdI: 'Via da ruoli di primo piano'

BolognaToday è in caricamento