rotate-mobile
Elezioni del Presidente della Repubblica

Elezione Presidente della Repubblica, Rancan: "Il voto a chi avrà a cuore la nostra regione"

Elezioni al Quirinale, tra i grandi elettori anche il capogruppo della Lega in regione: "Non entro nel merito dei nomi, uomo o donna che sia dovrà avere un profilo istituzionale rilevante"

Matteo Rancan, capogruppo della Lega in regione Emilia-Romagna al secondo mandato in Assemblea legislativa, è fra i tre "grandi elettori" (gli altri due sono Stefano Bonaccini ed Emma Petitti ) che parteciperanno il 24 gennaio 2022 alle elezioni per decidere chi sarà il successore del presidente Sergio Mattarella. Un grande onore, sicuramente. Silvio Berlusconi e Mario Draghi, Paolo Gentiloni e Pierferdinando Casini: questi sono solo alcuni dei politici che rientrano nel toto-nomi. 

Quale lo scenario? Quali le sue speranze? "Intanto partirei con il grande orgoglio e la grande soddisfazione dati dal poter partecipare a questa elezione, anche considerando il momento particolare e delicato nel quale ci troviamo. C'è anche, naturalmente, l'aspetto della grande responsabilità che sento: rappresentare i cittadini in un passo così importante dà un certo effetto e cercherò di farlo nel migliore dei modi. Ricordo che la mia è una designazione dell'opposizione, del centrodestra unito. Trovo cge sia un segnale importante il fatto che la nostra Costituzione consenta di delegare qualcuno per rappresentare un territorio". 

Quale il presidente della Repubblica che vorrebbe eleggere? Quale profilo dovrebbe avere il successore di Sergio Mattarella al Quirinale? Quali le doti che un capo dello stato deve avere? "Non entro nel merito dei nomi perchè sappiamo bene come funzionino queste cose e come cambino da un giorno all'altro. Quello che è certo è che il presidente della Repubblica ideale dovrebbe avere a cuore l'Emilia-Romagna. Dal punto di vista della responsabilità ritengo che, uomo o donna che sia, sia un profilo istituzionale rilevante". 

"E' motivo di orgoglio per me rappresentare l’Emilia Romagna all'elezione per il Presidente della Repubblica che si terrà a Roma dal prossimo 24 gennaio. Ringrazio i consiglieri regionali che mi hanno dato fiducia, scegliendomi come grande elettore". Matteo Rancan 

Matteo Rancan è nato il 18 marzo 1991 a Fiorenzuola D’Arda (Piacenza) e risiede a Cortemaggiore (Piacenza). Perito informatico, si è specializzato in management e amministrazioni pubbliche. Lavora come progettista in uno studio tecnico. È assessore al Comune di Cortemaggiore dal maggio 2011. Dopo aver ricoperto la carica di consigliere regionale e Segretario dell’Ufficio di presidenza dal 2014 al 2019, è stato rieletto nella circoscrizione di Piacenza. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezione Presidente della Repubblica, Rancan: "Il voto a chi avrà a cuore la nostra regione"

BolognaToday è in caricamento