rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Politica Centro Storico / Piazza Manfredi Azzarita

Primarie Pd: Matteo Renzi in città per conquistare i bolognesi

Torna sotto le Torri per il rush finale delle primarie: il sindaco di Firenze può contare su nuovi sostenitori come il primo cittadino Virginio Merola

La 'conquista' di Bologna i primi di dicembre, data ancora da fissare: dopo l'accoglienza da star all'ultima festa del'Unità, Matteo Renzi sceglie Bologna per concludere la sua campagna democratica per l'elezione a segretario di quello che, stando ai sondaggi, è oggi il pirmo partito d'Italia. 

Se la data è ancora incerta, è già fissata la location: per il sindaco di Firenze è stato scelto il Paladozza, che già ospitò il suo competitor Pieluigi Bersani a fine novembre 2012.

I bolognesi sono per ora divisi tra cuperliani, come il segretario Raffaele Donini, fresco di rielezione, e il segretario dei Giovani Democratici Alberto Aitini, civatiani, come i giovani di #occupyPd, guidati dalla 'passionaria' Elly Schlein, ma Renzi può contare sull'appoggio del primo cittadino Virginio Merola e del segretario Pd regionale Stefano Bonaccini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie Pd: Matteo Renzi in città per conquistare i bolognesi

BolognaToday è in caricamento