rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Politica

Comuni, a Firenze si taglia di più: scontro Merola-Nardella

'A Firenze si taglia il 23% e a Bologna il 5%' ha detto il primo cittadino di Firenze. Duro Merola: 'O si è sbagliato, oppure non mi rappresenta più ed è bene che si dimetta da coordinatore Anci'

La competizione tra Bologna e Firenze non è una novità, ma alle rimostranze del sindaco di Firenze, Dario Nardella, sulla ripartizione dei tagli alle città metropolitane ("perchè a Firenze si taglia il 23% e a Bologna il 5%?") - una battaglia che Firenze conduce con Roma e Napoli (le tre metropoli scontano 178 milioni di tagli su 256 complessivi, ndr) - il sindaco Virginio Merola, risponde duro: "Nardella è il coordinatore per l'Anci delle città metropolitane. Non si è mai visto un coordinatore che, invece di rappresentare tutti, attacca un'altra città. Quindi o Nardella si è sbagliato, oppure semplicemente non mi rappresenta più ed è bene che si dimetta", replica Merola a margine di un incontro sul futuro dell'aeroporto Marconi.

"Penso che i tagli vadano ridimensionati. Il taglio è stato ridimensionato e i criteri sono stati concordati nella Conferenza Stato-Regioni", ricorda, infine, il sindaco di Bologna al collega toscano. (agenzia Dire)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comuni, a Firenze si taglia di più: scontro Merola-Nardella

BolognaToday è in caricamento