Nave Diciotti, il consigliere regionale Facci si autodenuncia: 'Solidarietà a Salvini'

Tre pagine indirizzate alla Procura di Agrigento in relazione all'eventuale apertura di un'inchiesta per sequestro di persona

Foto FB

Un'autodenuncia presentata alla caserma dei Carabinieri di Alto Reno Terme in segno di solidarietà al Ministro dell'Interno Matteo Salvini. 

"Se indagate Salvini, indagate tutti i 5.698.687 suoi elettori! A partire da me" ha scritto su Facebook, mostrando copia del verbale. 

E' l'iniziativa del consigliere regionale Michele Facci, del Movimento Nazionale per la Sovranità: tre pagine indirizzate alla Procura di Agrigento in relazione all'eventuale apertura di un'inchiesta per sequestro di persona e arresto illegale dei migranti a bordo della Nave Diciotti, ormeggiata a Catania.

Un braccio di ferro che dura da giorni: il Ministro Matteo Salvini ha bloccato lo sbarco sul territorio italiano, sono stati fatti scendere 27 minori e 16 nelle ultime ore per emergenza sanitaria. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un paio di giorni fa invece, tre avvocati bolognesi hanno preparato un esposto contro il Ministro dell'Interno da inviare alla Procura di Catania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid e gestione piscine, parrucchieri ed estetisti: siglata nuova ordinanza in Emilia-Romagna

  • Incidente stradale, esce di strada e si schianta contro la recinzione: è grave

  • Coronavirus Emilia-Romagna, il bollettino: 44 nuovi casi, un morto a Bologna. Allerta per "focolai di rientro dalle vacanze"

  • Coronavirus, bollettino 6 agosto Emilia-Romagna: +58 casi, nessun decesso. Il numero resta a 4.291

  • Lutto in Unibo, morto il prof Luigi Montuschi

  • Lite per il distanziamento a bordo: sul bus arrivano i Carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento