Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Valsamoggia revoca la cittadinanza onoraria a Mussolini

Approvata in consiglio comunale la proposta dell'Anpi; conferita a Bazzano nel 1924

 

Il Comune di Valsamoggia, come altri comuni italiani, ha revocato la cittadinanza onoraria a Benito Mussolini. Si tratta di una proposta dell'Anpi, l'associazione nazionale partigiani d'Italia, portata in Consiglio comunale per revocare la cittadinanza bazzanese conferita a Mussolini nel 1924.

L'ordine del giorno è stato votato all'unanimità: "Voglio ringraziare tutti i consiglieri comunali - afferma il sindaco Daniele Ruscigno - perché rendono onore a quello che è successo sul npstro territorio, che ha vissuto quella pagina buia della nostra storia. Spero che questo ordine del giorno - continua - non sia una cosa fine a se stessa ma che cresca la nostra consapevolezza sulla battaglia che ormai equivale a una nuova forma di resistenza. Resistenza che dobbiamo praticare tutti i giorni, e non solo a parole".

(Video Facebook Comune Valsamoggia)

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento