Sabato, 16 Ottobre 2021
Politica

Solo il Tribunale può annullare le nozze gay, Merola 'Ora una legge nazionale'

Lo ha deciso il Tar del Lazio: solo il tribunale civile può annullare le trascrizioni celebrate all'estero. Lo Giudice: 'Pulsioni anti-gay del partitino da 3%, Alfano sta mandando allo sbaraglio i Prefetti'

Il Tar del Lazio accolto il ricorso di alcune coppie contro l'annullamento disposto dal prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro - e su indicazione del ministro Angelino Alfano - della trascrizione del loro matrimonio gay, contratto all'estero, nel registro delle Unioni Civili del Comune di Roma. Solo il tribunale civile puo dunque annullare le trascrizioni celebrate all'estero.

"Lo avevo sempre sostenuto e accolgo con soddisfazione la sentenza - ha dichiarato il sindaco Virginio Merola - alla luce di questo torno a porre con forza la necessità di approvare al più presto una legge nazionale che estenda i diritti dei coniugi alle unioni civili fra persone dello stesso sesso, come già accade nella stragrande maggioranza dei Paesi europei, per affermare un importante principio di libertà e di giustizia".  

"Ma che vittoria è il poter scrivere dei nomi su un registro? - ha commentato in una nota il capogruppo 5 Stelle a Palazzo D'Accursio Massimo Bugani - stiamo parlando di niente. Finchè non ci sarà una legge che consente a due persone che si amano di sposarsi, saremo sempre tutti perdenti"

Non si fa attendere il commento del senatore del Partito Democratico Sergio Lo Giudice, già capogruppo PD in Comune: “La decisione del TAR de Lazio è pioggia sul bagnato per Alfano. Già il procuratore di Roma l’aveva detto pubblicamente e il tribunale di Udine l’aveva scritto in una sentenza: solo un giudice può disporre la cancellazione di un atto anagrafico. Per coltivare le pulsioni anti gay del suo partitino da 3% Alfano sta mandando allo sbaraglio i Prefetti delle maggiori città italiane facendo compiere atti contrari alla legge. Quanto ancora dovremo aspettare perché il Ministro dell’interno smetta la sua crociata contro le coppie dello stesso sesso e si occupi di garantire la sicurezza degli italiani?” Lo Giudice si è sposato in Norvegia e il suo matrimonio era stato trascritto dal Sindaco di Bologna e poi cancellato dal Prefetto a seguito della circolare Alfano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Solo il Tribunale può annullare le nozze gay, Merola 'Ora una legge nazionale'

BolognaToday è in caricamento