Nuovi bus Tper, M5S punge: "Non è adatto ai disabili, capolavoro"

La consigliera regionale Piccinini attacca sui nuovi bus a metano

"Con l'acquisto dei nuovi bus a metano liquido severamente vietati ai disabili visto che sono sprovvisti di pedana mobile e che al loro interno non c'è spazio per carrozzine, la Regione e l'assessore Donini hanno messo a segno l'ennesimo capolavoro. Così come era successo per i nuovi treni Rock che non accostano correttamente alle banchine lasciando aperto un pericolosissimo spazio vuoto, la smania di tagliare dei nastri in vista delle elezioni ha giocato un altro brutto scherzo. Peccato che a farne le spese saranno ancora una volta le persone con disabilità motorie, gli anziani e le mamme che si muovono con un semplice passeggino".

È quanto dichiara in una nota Silvia Piccinini, consigliera regionale del Movimento 5 stelle, in merito alla polemica sulla mancanza di una pedana mobile e di uno spazio riservato alle carrozzine sui nuovi 15 autobus a metano liquido, presentati nei giorni scorsi da Regione, con l'assessore Donini, Comune e Tper, e che saranno utilizzati per le tratte interurbane di Bologna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Si tratta di un episodio gravissimo e che dimostra, ancora una volta, che da parte di chi ci amministra c'è scarsa attenzione per i temi che riguardano una mobilità sostenibile veramente alla portata di tutti- aggiunge Piccinini-. Inaugurare un servizio ecosostenibile come questo, ma dover ammettere che i disabili o una neomamma per il momento non potranno salirci, è davvero svilente e relega questa iniziativa a un mero spot elettorale in vista delle elezioni del prossimo 26 gennaio. I cittadini di Bologna e dei Comuni della nostra provincia hanno bisogno di un servizio di trasporto efficiente, moderno e accessibile a tutti in modo da limitare il più possibile l'utilizzo delle auto, vista la pessima qualità dell'aria che respiriamo ogni giorno. E invece chi ci amministra è in grado solo di fare propaganda elettorale". (Red/ Dire)

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid oggi: a Bologna (quasi) la metà dei nuovi contagi e decessi registrati in Regione

  • Covid-19, al via le convocazioni per i test a campione: "1.000 solo a Bologna città, si viene contattati per telefono"

  • Coronavirus Emilia-Romagna, bollettino 23 maggio: +43 positivi, 193 guariti e calo dei casi attivi

  • Frecce Tricolori a Bologna: il passaggio sulla città il 29 maggio

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

  • Bonus bici elettriche e monopattini: chi può chiedere i 500 euro

Torna su
BolognaToday è in caricamento