Passante, Osservatorio sicurezza contro la terza corsia dinamica: 'Idea pericolosa'

La nuova soluzione incontra più di una perplessità da parte del presidente Sorbi: 'Se succede qualcosa dove si accosta?'

Il presidente dell'Osservatorio regionale alla sicurezza stradale, Mauro Sorbi, -interpellato dalla agenzia Dire-  boccia l'ipotesi della terza corsia dinamica per la tangenziale di Bologna che sarebbe al vaglio del Governo come alternativa al Passante di mezzo. Lo stop di fatto al progetto originario, ha fatto in giornata levare gli scudi a Regione, città metropolitana e Comune, i cui esponenti dem stanno contestando le scelte alternative avanzate dall'esecutivo gialloverde.

"Rimango imbarazzato di fronte alle soluzioni prospettate per risolvere il problema del traffico viario a Bologna. A mio parere, nonostante a parole lo stesso ministro si spenda per la sicurezza stradale, le soluzioni prospettate, a rigor di semplice logica, vanno proprio contro la sicurezza stradale.

Non vorrei che il clima meteo e il crescente furore del potere facessero dimenticare la serietà con la quale dopo anni di studio ed impegno di soldi pubblici, le istituzioni siano arrivate alla soluzione proposta", contesta sorbi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Si tende a banalizzare non solo la tangenziale, ma il problema con soluzioni che trovo semplicemente non rispettose rispetto alla sicurezza stradale. Non riesco a credere che Società Autostrade possa aver potuto fare una proposta che preveda la terza corsia dinamica, soluzione questa che va a pieno sfavore della sicurezza stradale", prosegue Sorbi. "Basterebbe pensare alla pericolosità che questa soluzione potrebbe avere nel semplicissimo caso di un problema quando si viaggia su una delle tre corsie e non esiste una corsia di emergenza e non ci sono piazzole. Qui purtroppo si sta giocando sulla pelle dei cittadini che ogni mattina, ogni giorno sono sulla strada e attendono da anni una soluzione", avverte. "I cittadini hanno diritto di viaggiare in sicurezza. Non si può trattare un problema cosi' serio con boutade che hanno il sapore una improvvisazione senza precedenti", conclude Sorbi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, tre ragazzi positivi nei licei di Bologna: controlli su 90 tra studenti e professori

  • Maltempo a Bologna e provincia: persone intrappolate dall'acqua, allagato anche l'asse attrezzato

  • Scuola, altri due casi di Covid al Fermi e alle Guido Reni

  • Aggressione in casa: tenta violenza sessuale, lei scappa in strada

  • Due locali di Bologna tra le '20 Migliori Pizze in Viaggio in Italia'

  • Dolci e leccornie: 5 imperdibili pasticcerie a Bologna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento