Sabato, 13 Luglio 2024
Politica

Nuovo Governo Gentiloni: salvi gli investimenti destinati alla città

In altre parole i 110 milioni di investimenti che il governo Renzi aveva promesso a Bologna sono salvi. Potrebbe essere l'ora del 'nodo di Rastignano'

Con il nuovo ministro alla Coesione territoriale, Claudio De Vincenti "definiremo una data per sottoscrivere il Patto territoriale per Bologna". Lo ha dichiarato il sindaco Virginio Merola illustrando questa mattina le linee di mandato della Città metropolitana.

In altre parole i 110 milioni di investimenti che il governo Renzi aveva promesso a Bologna sono salvi. Era stato lo stesso De Vincenti qualche settimana fa,nelle sue precedenti vesti di sottosegretario alla presidenza del Consiglio, a definire l'accordo e oggi nella nuova veste De Vincenti continua a gestire "le stesse funzioni che prima svolgeva da sottosegretario", ha sottolineato il sindaco, dunque il cambio di Governo non interrompe il dialogo già avviato.

Si tratta di "110 milioni cash", sottolinea Merola, confermando che quasi sicuramente sarà questo il canale di finanziamento per il nodo di Rastignano. Su questo punto "siamo determinati a dare una risposta certa", afferma Merola, certo di poter "rassicurare" il sindaco di Pianoro, Gabriele Minghetti, che qualche giorno fa ha manifestato piu'' di un timore. Da ex presidente del Savena, ricorda Merola, la questione della fondovalle "la conosco da 30 anni" e c'è tutta l'intenzione di andare avanti. Con il Patto per Bologna, dunque, "a meno che- aggiunge il sindaco- non si aprano una discussione e nuovi spazi ministeriali" con Graziano Delrio, titolare dei Trasporti, ma "io preferisco la prima strada": così, afferma Merola, potranno arrivare "30 milioni cash e spendibili dal 2017". (dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo Governo Gentiloni: salvi gli investimenti destinati alla città
BolognaToday è in caricamento