Martedì, 15 Giugno 2021
Politica Parco Nord

Gianni Cuperlo a Parco Nord: il mite intellettuale sfida il vulcanico Renzi

Difficile replicare il successo di pubblico del sindaco di Firenze, ma Cuperlo può contare sul sostegno di molti circoli bolognesi

Lo sfidante di Matteo Renzi arriva a Parco Nord questa sera. Gianni Cuperlo, candidato alla guida del Partito, sul palco della sala dibattiti parlerà di "Quale PD per cambiare l'Italia" con Irene Priolo, neo-sposa del deputato Andrea de Maria, sindaca di Calderara di Reno.

Reduce dalla prima puntata stagionale di Ballarò, vi sarà Una certa dose di tensione nei suoi sostenitori che temono, e probabilmente a buona ragione, di non replicare il successo di pubblico del sindaco di Firenze che il 2 settembre ha affrontato lo stesso palco.

Sostenuto da diversi ex bersaniani (e dalemiani), anche se a Bologna in molti hanno virato verso Renzi, Cuperlo può contare sull'appoggio di comitati cittadini e circoli: gli sono affezionati molti ex giovani poichè è stato l'ultimo segretario FGC, la Federazione Giovanile Comunista.

Triestino, classe 1961, ha frequentato il DAMS a Bologna, dove si è laureato con il massimo dei voti. Temperamento sicuramente diverso da quello battagliero e scanzonato di Matteo Renzi, Cuperlo appare piuttosto un politico riflessivo e mite o, come lo definiscono i suoi detrattori "spocchioso come un classico intellettuale di sinistra".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gianni Cuperlo a Parco Nord: il mite intellettuale sfida il vulcanico Renzi

BolognaToday è in caricamento