Mercoledì, 23 Giugno 2021
Politica Zona Universitaria / Piazza di Porta Ravegnana

'Costituzione sotto attacco', flash mob del Pdci in Porta Ravegnana

Gli articoli ''più importanti, rimasti inapplicati'', come l'articolo 11 sul ripudio della guerra o il 33 che contempla la scuola privata. ma senza oneri per lo Stato. "Pronti alla marcia su Roma sabato'

Manifestanti (Foto Fb Comunisti italiani Bo)

Ieri flash mob PdCI sotto le Due Torri: "Costituzione la via maestra". Così i Comunisti Italiani hanno manifestato in difesa della Costituzione in piazza Ravegnana, 'armati' di cartelli che riportavano alcuni articoli ritenuti ''i più importanti e al contempo rimasti inapplicati'', come l'articolo 11 sull'Italia che ripudia la guerra, il 33 che contempla la scuola privata ma senza oneri per lo Stato. 1375071_238615989629584_1261739490_n-2
E ancora striscioni che ricordavano il diritto al lavoro, come recita l'articolo 1 'L'Italia è una Repubblica Democratica Fondata sul Lavoro. Applichiamo!" e il 4 'L'Italia riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro. Applichiamo!"

Francesco Maringiò, segretario del Pdci di Bologna, ha confermato 'Il 12 ottobre tutti a Roma! I Comunisti Italiani ci saranno''.
"Come abbiamo deciso all'ultimo congresso in luglio - chiosa Maringiò - la Costituzione è al centro della nostra azione politica. Oggi assistiamo a un forte attacco alla Costituzione'' e per questo l'azione di difesa ''continuerà con più forza dopo la manifestazione di sabato''.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Costituzione sotto attacco', flash mob del Pdci in Porta Ravegnana

BolognaToday è in caricamento