rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Politica Centro Storico / Piazza Maggiore

Un'alternativa al People Mover: un tavolo tecnico vaglierà i progetti

Il Consiglio Comunale apre ad un'ipotesi sostitutiva del mezzo di collegamnento tra stazione ferroviaria e Aeroporto. Piazza propone: tutti concordi, centrodestra astenuto

Strada facendo, dopo il Civis anche il People Mover sembra perdere quota. E a monte delle lamentele e i dubbi avanzati circa il nuovo sistema di collegamento tra stazione ferroviaria e aeroporto, il Consiglio comunale apre ad un'alternativa sostitutiva.

Ieri, surante la seduta, è arrivato l'ok sull'Ordine del giorno relativo  alla  proposta  di  istituzione  di  un  tavolo  tecnico  per la valutazione  di  progetti   alternativi  al  People  Mover,  presentato dal consigliere  Marco Piazza (Movimento 5 stelle) e altri, con il quale si invita la
Giunta a pubblicare nella sezione del sito istituzionale dedicata al People Mover una relazione sui progetti alternativi già valutati e i motivi che ne hanno  reso  impossibile  l'attuazione  con  particolare  riferimento  alla soluzione  basata  su  Sistema  Ferroviario Metropolitano, in seguito ad un confronto in IV commissione su questo stesso tema.

CENTRODESTRA SI ASTIENE. Decisione che ha visto concordi quasi tutti gli schieramenti. Nessuno ha votato contratio, solo il centro destra ha preferito astenersi (favorevoli  18: PD,  Amelia  per Bologna, Mov. 5 stelle -  astenuti 10: PDL, Lega Nord).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un'alternativa al People Mover: un tavolo tecnico vaglierà i progetti

BolognaToday è in caricamento