Politica

Merola a Fassino e Pisapia: "Asse del nord per il rinnovamento"

Merola chiama in causa i colleghi Pisapia e Fassino e lancia anche un "programma nazionale delle città perché siano protagoniste dello sviluppo economico e non solo gestori di tasse"

E ’ Virginio Merola, che a pochi giorni dal suo insediamento ufficiale e a poche ore dai risultati dei ballottaggi si congratula con il collega Pisapia per Milano e invoca una proposta d’insieme ai sindaci del nord dalla festa post-ballottaggi organizzata dal centrosinistra anche per celebrare le vittorie in molti comuni della regione.

Il neo-sindaco si esprime anche sul ruolo di Bologna nell’Expo 2015: “Sicuramente la presenza al Nord di Torino, Milano e Bologna è un triangolo di rinnovamento che può senz’altro aiutare”. Dopo i risultati alle Amministrative, rileva l’importanza dei Comuni per la ripresa economica “perché siano protagonisti dello sviluppo economico e non gestori di tasse spacciate per federalismo”.

“È una bella giornata per il Pd e la coalizione che governa in Regione, la riprova ulteriore che il berlusconismo ha stancato e ha imboccato il viale del tramonto” aggiunge Monari, capogruppo PD regionale.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Merola a Fassino e Pisapia: "Asse del nord per il rinnovamento"
BolognaToday è in caricamento