rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Politica Centro Storico / Piazza del Nettuno

Potere al Popolo in piazza contro il Governo Draghi: "Spartizione tra i poteri economici e politici"

Un presidio in piazza del Nettuno alle 19 di oggi: "È tempo di costruire in piazza l'opposizione a questo Governo, che tiene insieme il peggio dell'indecente classe politica italiana"

Neanche il tempo di prestare giuramento al Quirinale, che già contro il Governo Draghi a Bologna si scende in piazza per protestare. A organizzare l'iniziativa è Potere al Popolo, che ha convocato un presidio in piazza del Nettuno alle 19 di oggi. "Il Governo Draghi è arrivato ed è come ce lo aspettavamo: un Governo nemico - attacca Potere al Popolo - la lista dei ministri conferma l'operazione di spartizione tra i poteri economici e politici. Rientrano dalla finestra i mostri di Forza Italia".

"Allo sviluppo economico arriva la Lega in versione europeista. Resta Lamorgese, solerte applicatrice dei decreti Salvini. E a tenere i cordoni delle finanze ci sono i fedelissimi di Draghi direttamente dal mondo delle banche". Secondo Potere al Popolo, però, questo "non e' tempo per piangersi addosso. È tempo di costruire in piazza l'opposizione a questo Governo, che tiene insieme il peggio dell'indecente classe politica italiana e il peggio della tecnocrazia europea"

(Dire) 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Potere al Popolo in piazza contro il Governo Draghi: "Spartizione tra i poteri economici e politici"

BolognaToday è in caricamento