Politica

Nuovo Presidente della Repubblica: preferenze 'sparse' per Romano Prodi

Ha già più volte dichiarato di non voler essere strumento di divisione: per il professore, nove preferenze nell'urna

Solo nove preferenze per Romano Prodi alla prima votazione per l'elezione del nuovo Presidente della Repubblica. Piazzatosi secondo nelle 'Quirinarie' del Movimento 5 stelle (con 10.288 voti, contro i 16.653 di Ferdinando Imposimato), l'ex premier ha raccolto alcune preferenze alla prima votazione. Tra i grandi elettori che l'hanno scelto c'è sicuramente Pippo Civati, che è rimasto fermo sul nome del Professore e intende farlo almeno per le prime votazioni (il Pd ha optato invece per la scheda bianca).

Le residue chance per l'ex presidente del Consiglio di tornare in ballo per il Quirinale (ma lui ha dichiarato di non voler essere uno strumento di divisione) sono legate ad un al momento improbabile crollo della sintesi 'ampia' trovata su Sergio Mattarella, sul quale si è allineata anche Sel. (agenzia Dire)


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo Presidente della Repubblica: preferenze 'sparse' per Romano Prodi

BolognaToday è in caricamento