rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022

Referendum giustizia, affluenza bassa : "Quesiti difficili e spiegati male" | VIDEO

Alle ore 14 l'affluenza ai seggi era inferiore al 10%: "Poca partecipazione da parte della politica. Anche i laureati in giurisprudenza farebbero fatica a capire i quesiti"

Poca informazione e poca partecipazione: queste le motivazioni, secondo gli intervistati, della misera affluenza ai seggi. Quella del Referendum sulla Giustizia rischia di diventare una delle votazioni con meno partecipazione e sicuramente conferma la tendenza al rialzo dell’astensionismo alle urne. “Poca affluenza? Qui è un deserto” confessa il presidente di una delle sezioni elettorali di via Saragozza. “Il motivo? Poca partecipazione politica e poca chiarezza. I quesiti sono scritti in modo complesso e su certe tematiche l’utenza media non è informata” dice Pierpaolo Moro, presidente del seggio elettorale numero 4. “Il referendum è un’istituzione bellissima – confessa invece Giuseppe Cobuzzi, presidente della sezione 14 – ma mi chiedo se certi temi sia davvero conveniente metterli a referendum. C’è bisogno di consapevolezza e non tutti ce l’hanno. Credo che neanche tutti i laureati in giurisprudenza sappiano davvero di cosa si sta parlando”. “Non credo fossero quesiti davvero fondamentali – racconta invece una delle poche persone che si è presentata al seggio per votare – e sicuramente non sono stati spiegati in modo esaustivo. Sono argomenti molto specifici. Io ho votato perché l’esercizio del voto è importante, ma non è stato semplice avere un’opinione su ognuno di questi”. 

Referendum giustizia, i dati dell’affluenza a Bologna

Il referendum, proposto da Radicali e Lega, ha visto fino al primo pomeriggio una partecipazione minima. Alle ore 12, nel comune di Bologna, l’affluenza era del 5,89%, leggermente maggiore rispetto al 5% circa della media nazionale, mentre alle ore 19 a Bologna è stata registrata un'affluenza del 12,15% circa. L'ultimo dato sull'affluenza, aggiornato alla chiusura dei seggi delle ore 23, è stato del 16,30% circa. Questi i dati per i singoli quesiti:

  • referendum 1: 46.965 votanti corrispondenti al 16,31% degli aventi diritto al voto.
  • referendum 2: 46.937 votanti corrispondenti al 16,30% degli aventi diritto al voto.
  • referendum 3: 46.926 votanti corrispondenti al 16,29% degli aventi diritto al voto.
  • referendum 4: 46.886 votanti corrispondenti al 16,28% degli aventi diritto al voto.
  • referendum 5: 46.900 votanti corrispondenti al 16,28% degli aventi diritto al voto.

Il totale degli aventi diritto nel Comune di Bologna era di 288.013 persone, di cui 135.191 maschi e 152.747 femmine.

Sullo stesso argomento

Video popolari

Referendum giustizia, affluenza bassa : "Quesiti difficili e spiegati male" | VIDEO

BolognaToday è in caricamento