rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Politica

E' morto Roberto Maroni, cordoglio della Lega: "Se ne va un grande uomo"

Tre volte ministro, vicepremier, governatore della Regione Lombardia, è anche stato segretario federale della Lega. 'Bobo' Maroni è spirato stamane, all'età di 67 anni

"E’ un giorno triste per la politica italiana: se ne è andato Roberto Maroni, un grande politico, un grande leghista, ma soprattutto un grande uomo, un marito e un padre dalle straordinarie attenzioni e qualità umane. A nome di tutto il gruppo regionale e della Lega Emilia le più sentite condoglianze alla famiglia, una preghiera e un ‘buon viaggio Bobo, che la terra ti sia lieve’". Così il capogruppo in consiglio regionale e commissario Lega Emilia, Matteo Rancan appresa la scomparsa dell'ex ministro dell'Interno.

Maroni ha condiviso con Umberto Bossi gli inizi della Lega Nord: tre volte ministro, vicepremier, governatore della Regione Lombardia, è anche stato segretario federale della Lega. Dal 2021, quando ha scoperto la malattia che lo ha condotto alla morte, si era ritirato dalla politica attiva .

La malattia

'Bobo' Maroni è spirato stamane, all'età di 67 anni, a causa d una grave malattia contro la quale lottava da tempo. Si è spento nella sua casa nel Varesotto dove ha trascorso gli ultimi mesi.  
L'ex governatore lombardo lottava da tempo contro un tumore. Nonostante il lungo periodo di malattia, d'accordo con la famiglia, Maroni aveva mantenuto il riserbo sulle sue condizioni di salute. A luglio 2021, per motivi di salute era stato rimandato il processo che lo vedeva imputato per presunte irregolarità inerenti due contratti di collaborazione a termine su progetti relativi a Expo 2015. Il 4 gennaio 2021, dopo aver accusato un malore mentre era in casa sua, era caduto battendo la testa. Qualche giorno dopo, poi, era stato operato all'Istituto neurologico Besta di Milano.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' morto Roberto Maroni, cordoglio della Lega: "Se ne va un grande uomo"

BolognaToday è in caricamento