Prodi: "L'euro non salta, ma ancora 2 anni di 'bombe' "

Così l'ex Premier, presentando un libro sulla moneta unica: la situazione "ci mette in croce da due lati: speculazione che colpisce i buoni del tesoro + euro che ha una valutazione alta e quindi le esportazioni sono difficili'

"La mia previsione è: l'euro non salta, però con questa specie di sfinimento", con dirigenti che arrivano a decidere "solo quando sono presi per il collo, avremo ancora degli anni di 'bombe' che vanno e che vengono e quindi di non tranquillità dei mercati". E' la convinzione di Romano Prodi, che ne ha parlato presentando a Bologna un libro sulla moneta unica.

Per l'ex presidente del consiglio, infatti, questo rispecchia la politica europea degli ultimi tempi, caratterizzata dal "decidere nella direzione giusta, ma sempre tardi e sempre con misure insufficienti". Riguardo all'euro, Prodi aveva appena fotografato una situazione che "ci mette in croce da due lati": da una parte c'é, ha detto, "la speculazione che colpisce i buoni del tesoro separatamente e quindi i singoli stati sono messi in difficoltà". Dall'altro c'é l'euro che ha una valutazione alta e quindi le esportazioni sono più difficili. Se allora esiste una parte di tedeschi che vorrebbero uscire dalla moneta, "quando si arriva vicino alla decisione il mondo degli affari ha una paura 'boia'. Perché - ha spiegato - poniamo che domani venga un euro tedesco e un euro latino: l'euro tedesco non va mica a 1,2-1,3, ma va a 2. Di quelle belle Mercedes e Audi non ne vendono più una".


 (ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

Torna su
BolognaToday è in caricamento